dalla Home

Curiosità

pubblicato il 8 aprile 2015

Citroen, un record da 612.440 euro

Una Traction Avant venduta all'asta raggiunge la cifra più alta per il marchio del Double Chevron

Citroen, un record da 612.440 euro

Ci sono auto che sono ben più di un pezzo di metallo su ruote. Alcune più di altre sono capitoli di storia in movimento, che molto raccontano su chi e dove le ha costruite. Questo è il caso della Traction Avant, storico modello della Citroen, che porta con sé un bagaglio storico talmente importate da valere 612.440 euro. Questa è la cifra da capogiro alla quale un'esemplare Convertible 15/6 del 1939 è stato battuto all'asta organizzata a Osenat a Fontainebleau: prezzo che la fa così diventare l'auto del Doubel Chevron andata all'incanto più cara di sempre, battendo il precedente record appartenuto ad una SM Cabriolet Mylord di Chapron del 1975, aggiudicata per 548.300 all'asta organizzata da Artcurial in occasione del salone Rétromobile del 2014. La rarità dell'auto è il motivo principale della cifra monstre, infatti, ne furono costruite sono solo 3 perché la Seconda Guerra Mondiale ne bloccò l'entrata in produzione. L'auto appartenva alla moglie di Pierre Michelin, il fondatore della omonima fabbrica di pneumatici.

Galleria fotografica - Citroen Traction Avant 15/6 Cabriolet Galleria fotografica - Citroen Traction Avant 15/6 Cabriolet
  • Citroen Traction Avant 15/6 Cabriolet  - anteprima 1
  • Citroen Traction Avant 15/6 Cabriolet  - anteprima 2
  • Citroen Traction Avant 15/6 Cabriolet  - anteprima 3
  • Citroen Traction Avant 15/6 Cabriolet  - anteprima 4

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , auto europee , auto storiche , aste


Top