dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 31 marzo 2015

Dossier Salone di New York 2015

Lincoln Continental Concept, il ritorno del mito USA

La super ammiraglia Ford sarà così, massiccia e confortevole per piacere ad americani e cinesi

Lincoln Continental Concept, il ritorno del mito USA
Galleria fotografica - Lincoln Continental Concept 2015Galleria fotografica - Lincoln Continental Concept 2015
  • Lincoln Continental Concept 2015 - anteprima 1
  • Lincoln Continental Concept 2015 - anteprima 2
  • Lincoln Continental Concept 2015 - anteprima 3
  • Lincoln Continental Concept 2015 - anteprima 4
  • Lincoln Continental Concept 2015 - anteprima 5
  • Lincoln Continental Concept 2015 - anteprima 6

Pur non essendo mai sbarcata in Europa la Lincoln è riconosciuta come una delle marche più rappresentative della storia americana dell'automobile, fatta di grandi berline lussuose, limousine e generosi motori a benzina. La Lincoln Continental Concept che debutta al Salone di New York 2015 perpetua la tradizione del marchio di lusso di Casa Ford proponendo un'anticipazione dell'ammiraglia di serie che sarà presentata nel 2016. La rivale diretta della Mercedes Classe S, delle ormai datate BMW Serie 7 e Audi A8 si prepara infatti a raccogliere la sfida della Cadillac CT6, altra berlina di lusso che fa il suo esordio a New York. La prossima Lincoln Continental punta decisamente sul lusso, la comodità e la silenziosità di viaggio per ridare lustro ad un modello e ad un brand che oltre ad essere ancora molto apprezzato in Nord America resta un vero mito fra funzionari di partito, celebrità e ricchi imprenditori cinesi.

Il nuovo volto di Lincoln

La Lincoln Continental Concept monta una versione specifica ed esclusiva del motore 3.0 V6 EcoBoost di cui non sono stati svelati i dati tecnici, mentre lo stile esterno sfoggia una presenza massiccia, la classica calandra cromata rivista con un design inedito. Il nuovo volto di Lincoln vede in primo piano il logo a stella verticale al centro della calandra, una spessa cornice cromata e fari full LED con abbaglianti laser. I gruppi ottici posteriori a tutta lunghezza sfruttano una nuova tecnologia di illuminazione e la colorazione Rhapsody Blue metallic riprende una tinta storica del marchio americano, mentre i cerchi da 21" spazzolati e verniciati danno un ulteriore tocco di maestosità all'insieme. Un'altra novità interessante è quella delle maniglie esterne "E-Latch", delle alette metalliche che permettono di aprire le portiere semplicemente premendo un pulsante posto nella parte inferiore.

I posti dietro sono i migliori

Gli interni della Lincoln Continental Concept riprendono la tradizione americana del lusso con rivestimenti in pelle Venetian, inserti in Alcantara, tappetini in lana di montone, inserti cromati un po' ovunque e un'illuminazione ambiente con luci a LED dorate. I sedili posteriori sono regolabili elettricamente in 30 posizioni e quello del lato passeggero può essere completamente reclinato spostando in avanti quello anteriore. Il pannello di controllo a disposizione dei passeggeri posteriori è dotato di comandi della climatizzazione, regolazione dell'impianto audio Revel Ultima e trasparenza del tetto panoramico in vetro SPD SmartGlass. Sulla Continental Concept non mancano ovviamente i tavolini retrattili, comparto refrigerato e borse da viaggio staccabili applicate agli schienali dei sedili anteriori. Fra le dotazioni è incluso il sistema Drive Control per l'ottimizzazione della dinamica di guida con servosterzo adattivo, Pre-Collision Assist abbinato a Pedestrian Detection, Enhanced Park Assist e telecamere per la visione a 360° sullo schermo centrale del MyLincoln Touch.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , auto americane , new york


Top