dalla Home

Mercato

pubblicato il 10 maggio 2007

Engine of the Year 2007

E' ancora dominio BMW!

Engine of the Year 2007
Galleria fotografica - Engine of The Year 2007Galleria fotografica - Engine of The Year 2007
  • Best Engine of The Year 2007: categorie e vincitori - anteprima 1
  • Best Engine of The Year 2007: categorie e vincitori - anteprima 2
  • Best Engine of The Year 2007: categorie e vincitori - anteprima 3
  • Best Engine of The Year 2007: categorie e vincitori - anteprima 4
  • Best Engine of The Year 2007: categorie e vincitori - anteprima 5
  • Best Engine of The Year 2007: categorie e vincitori - anteprima 6

Solo Toyota è riuscita a resistere un minimo al predominio tedesco nei premi "Best Engine of the Year" che sono stati assegnati questa settimana da una giuria di 62 giornalisti specializzati provenienti da 30 paesi differenti.

Al colosso giapponese, da poco divenuto il primo Costruttore al mondo, è stato assegnato il premio della categoria inferiore a 1.000 cc per l'unità tre cilindri da 998 cc e 68 cavalli che equipaggia la Aygo e la Yaris, ma anche Peugeot 107 e Citroen C1. Si conferma "Best Fuel-Economy" il motore 1.5 Hybrid Synergy Drive, vincitore di questa categoria anche nel 2006, 2005 e nel 1999.

Delle altre otto categorie, suddivise per cilindrata, la metà dei riconoscimenti vanno invece a BMW, con il premio al BMW-PSA 1.6 litri Turbo che equipaggia la MINI e la Peugeot 207 per la categoria da 1.400 a 1.800 cc e al 2.5 litri a 6 cilindri in linea della 325, 525, X3 e Z4 nella categoria da 2.000 a 2.500 cc. Il poderoso V10 da 507 cavalli delle serie M5 ed M6 vince per il terzo anno consecutivo il premio della categoria oltre 4.000 cc e lo speciale riconoscimento "Best Performance Engine".

Il premio assoluto "Best Engine 2007" spetta al 6 cilindri in linea da 3.0 litri Twin-Turbo della 335i, vincitore della categoria da 3.000 a 3.500 cc, che ha impressionato 53 giurati su 62 principalmente per l'efficienza del sistema di iniezione diretta con iniettore posizionato al centro della camera di combustione.

Volkswagen invece si aggiudica i titoli della categorie da 1.000 a 1.400 cc per il 1.4 TSI Twincharger do Golf, Touran e Jetta e, nella categoria da 1.800 cc 2.000 cc, per il 2.0 litri Turbo di Golf, Audi A3, Audi A6, Seat Léon e Skoda Octavia. Per la prima volta un premio viene assegnato anche a Porsche, con il 3.6 Turbo della 911, che è stato il più apprezzato fra i propulsori da 3.000 a 4.000 cc.

Autore:

Tag: Mercato , concorsi


Top