dalla Home

Curiosità

pubblicato il 30 marzo 2015

Honda S660, la spider tascabile

La micro car per il Giapponese debutta con motore centrale 3 cilindri turbo, trazione posteriore e tettuccio in tela

Honda S660, la spider tascabile
Galleria fotografica - Honda S660Galleria fotografica - Honda S660
  • Honda S660 - anteprima 1
  • Honda S660 - anteprima 2
  • Honda S660 - anteprima 3
  • Honda S660 - anteprima 4
  • Honda S660 - anteprima 5
  • Honda S660 - anteprima 6

In Europa e soprattutto in Italia le auto spider e le cabriolet sono sempre meno popolari, ma in Giappone c'è evidentemente ancora tanta voglia di guidare e divertirsi a cielo aperto se è vero che Honda lancia sul mercato interno la minuscola S660. Degna erede di piccole spider del passato poco conosciute in terra italica come la Nissan Figaro, la Suzuki Cappuccino, la Honda Beat e la Daihatsu Copen, la nuova Honda S660 manifesta già nel nome la propria appartenenza a quella speciale categoria di micro car nipponiche denominate "kei car" che debbono rientrare nella lunghezza di 3,4 metri e nella cilindrata di 660 cc. Il lancio ufficiale della due posti giapponese è celebrato da una edizione speciale di 660 esemplari della Honda S660 Concept Edition, come le versioni di grande serie dotata di motore centrale turbo 3 cilindri a benzina da 64 CV, trazione posteriore e la scelta fra cambio manuale 6 marce, per la prima volta disponibile su una kei car, o automatico CVT.

La piccola Honda S660 è stata pensata per dare il massimo in fatto di piacere di guida e coinvolgimento emotivo, abbassando il baricentro e ripartendo il peso al 45% davanti e 55% dietro. La scocca prevede la presenza di un robusto roll-bar che funge da sistema di sicurezza assieme al parabrezza anteriore, uno schema "targa" che lascia aperto il tetto solo nella parte superiore dove è presente una piccola capote in tela pieghevole. In Giappone la Honda S660 Concept Edition viene venduta ad un prezzo di 2,3 milioni di yen (18.300 euro circa al cambio odierno), mentre la S660 di serie ha un listino base di 1,98 milioni di yen (15.254 euro). Al momento non è dato sapere se la S660 sarà esportata al di fuori del Giappone, visto lo scarso successo di questa tipologia di auto in Europa, ma come già successo in passato è lecito attendersi l'arrivo di qualche esemplare di importazione parallela nel Regno Unito grazie al volante a destra.

Autore:

Tag: Curiosità , Honda , auto giapponesi , dall'estero , giappone


Top