dalla Home

Tuning

pubblicato il 27 marzo 2015

Alpina, per i 50 anni si regala 600 CV

La B5 Bi-Turbo Edition 50 celebra il mezzo secolo del costruttore tedesco avvicinandosi ai 330 km/h

Alpina, per i 50 anni si regala 600 CV
Galleria fotografica - Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50Galleria fotografica - Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50
  • Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50 - anteprima 1
  • Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50 - anteprima 2
  • Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50 - anteprima 3
  • Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50 - anteprima 4
  • Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50 - anteprima 5
  • Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50 - anteprima 6

Solo i più appassionati di tuning e di BMW conoscono il nome di Alpina, storico preparatore di vetture della Casa bavarese che negli anni è diventato lui stesso costruttore. Certo, dopo 50 anni di onorata attività non ha raggiunto la fama di AMG o Brabus, né è entrata nell'orbita ufficiale di BMW, ma continua a mantenere con orgoglio la sua indipendenza e approfitta del mezzo secolo di vita per presentare l'Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50, la berlina più potente della suo storia con i 600 CV che si ritrova sotto al cofano. Basata sulla BMW 550i, sia con carrozzeria a 4 porte che station wagon, l'Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50 monta infatti la versione più evoluta del 4.4 V8 biturbo con 600 CV e 800 Nm che permette di raggiungere i 328 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi. Lo stesso trattamento celebrativo è stato riservato all'Alpina B6 Bi-Turbo Edition 50 su base BMW 650i che ha lo stesso motore e tocca i 330 km/h.

Il segreto di tanta potenza e simili prestazioni sta nell'utilizzo di due turbocompressori speciali piazzati all'interno delle bancate a V che lavorano in parallelo e soffiano a 1,2 bar. L'opera di ottimizzazione del motore Alpina B5 Bi-Turbo ha visto anche l'aggiunta di due intercooler aria-acqua specifici, condotti di aspirazione accorciati e iniettori di benzina più potenti. Le personalizzazioni dell'Alpina B5 Bi-Turbo Edition 50 riguardano anche il montaggio di nuovi cerchi Alpina Classic da 20" con logo Edition 50, impianto di scarico Akrapovic in lega di titanio alleggerito di 17 kg e piccoli aggiornamenti aerodinamici. L'interno può essere configurato e rifinito secondo i gusti del cliente, con tanto di placchetta numerata dell'esemplare. I prezzi base in Germania, comprensivi di tasse locali, sono pari a 114.200 euro per la B5 Bi-Turbo Edition 50 e 117.500 euro per la familiare Touring; la B6 Bi-Turbo Edition 50 costa invece 133.800 euro con carrozzeria coupé e 142.400 euro in versione cabrio.

Autore:

Tag: Tuning , Alpina , auto europee


Top