dalla Home

Test

pubblicato il 19 marzo 2015

Dossier Roma-Forlì

Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD, la prova dei consumi reali

Il crossover compatto a trazione integrale se la cava bene su strada e fuoristrada, superando anche i 18 km/l

Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD, la prova dei consumi reali
Galleria fotografica - Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD, test di consumo reale Roma-ForlìGalleria fotografica - Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD, test di consumo reale Roma-Forlì
  • Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 1
  • Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 2
  • Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 3
  • Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 4
  • Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 5
  • Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 6

Ok, la Mitsubishi ASX non è la prima auto che viene in mente pensando ai bassi consumi; il marchio giapponese e il look da SUV-crossover compatto fanno pensare piuttosto alla robustezza di un fuoristrada, all'impegno quotidiano delle trasferte casa-lavoro nel traffico cittadino o alla voglia di affrontare le strade meno battute nei week-end. La Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD che ho provato nel mio percorso Roma-Forlì è però tutto questo e anche di più, visto che lungo i 360 km del test consumi "reali" si è accontentata di 5,4 l/100 km, coprendo più di 18 km con un litro di gasolio. La cosa mi ha sorpreso positivamente, soprattutto pensando che a remare contro l'efficienza di questa ASX c'è il peso aggiuntivo della trazione integrale a inserimento automatico e un'altezza da terra importante che non aiuta l'aerodinamica (Cx 0,32). Solo con SUV e crossover più compatti, a due ruote motrici o con motori meno potenti del 1.8 Diesel MIVEC Common Rail 150 CV sono riuscito a fare meglio nella classifica assoluta. Il motore che ho testato è accompagnato anche dal sistema start/stop ASG, ma questo mi è tornato utile solo nel breve tratto urbano in uscita da Roma. Le discrete doti di efficienza di questa ASX le posso confermare anche con i 6,2 l/100 km registrati nell'utilizzo quotidiano misto, i 6,7 l/100 km nella prova autostradale e i 4,2 l/100 km dell'esame economy run. Affrontando invece con decisione strade sterrate, ripide salite e il fango del mio percorso offroad, terreno sempre ben accetto da ASX, il consumo si è stabilizzato sui 7 l/100 km.

Un altro aspetto che mi ha stupito di questa ASX 1.8 Diesel 4WD in allestimento Invite è la robusta sobrietà delle finiture, la semplicità di alcuni assemblaggi e il senso di solidità che traspare da ogni dettaglio. Lo spirito delle migliori produzioni nipponiche votate alla qualità, alla razionalità, alla durata nel tempo e alla soddisfazione ergonomica del cliente sembra concentrato in questa Mitsubishi che non concede molto all'immagine, ma davvero tanto alla sostanza. Le plastiche nere degli interni appena ravvivate dal grigio dei sedili in stoffa ne è un esempio lampante, dove gli inserti metallici o metallizzati sembrano posizionati solo per sottolineare alcune doti tecniche, come il pulsante 4WD sul tunnel centrale che serve a selezionare le modalità di trazione 2WD, 4WD e Lock. La vernice bianca Polar White e gli interni "total black" la fa curiosamente somigliare ad un veicolo commerciale, ma le dotazioni sono da crossover moderno e ben accessoriato; nei 27.200 euro della Invite sono già inclusi climatizzatore automatico, cerchi in lega da 16", cruise control, quattro vetri elettrici, computer di bordo e impianto audio piuttosto "basico"; con questa ASX ho provato per la prima volta un'auto senza optional aggiuntivi, ovvero con un prezzo finale invariato a quota 27.200 euro. Durante il test ho potuto anche apprezzare l'assenza di scricchilii interni e fruscii aerodinamici, il capiente bagagliaio e la potenza del turbodiesel giapponese che risponde con prontezza all'acceleratore e offre rapidamente i suoi 300 Nm di coppia; anche il cambio manuale a 6 marce è di utilizzo facile e preciso, mentre le gomme a spalla alta (/65) aiutano ad assorbire al meglio anche le buche stradali più profonde.

Dati

Vettura: Mitsubishi ASX 1.8 Diesel 4WD MIVEC Manuale ASG Invite
Listino base: 27.200 euro
Data prova: 09/01/2015
Meteo: Sereno, 13°
Prezzo carburante: 1,273 euro/l (Diesel)
Km del test: 1.476
Km totali all'inizio del test: 5.370
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 80 km/h
Pneumatici: Yokohama W.drive V905 M+S - 215/65 R16 98 H

Consumi

Media "reale": 5,40 l/100 km (18,52 km/l)
Computer di bordo: 5,6 l/100 km
Alla pompa: 5,2 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 24,75 euro
Spesa mensile: 54,99 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 291 km
Quanto fa con un pieno: 1.111 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.

Scheda Versione

Mitsubishi ASX
Nome
ASX
Anno
2010 (restyling del 2013)
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Mitsubishi , auto giapponesi , carburanti


Listino Mitsubishi ASX

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.6 2WD Inform anteriore benzina 117 1.6 5 € 19.250

LISTINO

1.6 DOHC MIVEC 2WD Inform anteriore benzina 117 1.6 5 € 19.800

LISTINO

1.6 GPL Bifuel 2WD Inform anteriore GPL 116 1.6 5 € 21.100

LISTINO

1.6 DI-D S&S 2WD Inform anteriore diesel 114 1.6 5 € 21.700

LISTINO

1.6 GPL BI-FUEL 2WD Inform anteriore GPL 117 1.6 5 € 21.700

LISTINO

1.6 2WD Invite anteriore benzina 117 1.6 5 € 22.200

LISTINO

1.6 DOHC MIVEC 2WD Invite anteriore benzina 117 1.6 5 € 22.550

LISTINO

1.8 DI-D 116cv 2WD Involve anteriore diesel 116 1.8 5 € 22.950

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top