dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 16 marzo 2015

Maserati, no ad un SUV più piccolo del Levante

La rivale italiana della Porsche Macan? Meglio con marchio Alfa Romeo, secondo l’ad Harald Wester

Maserati, no ad un SUV più piccolo del Levante
Galleria fotografica - Maserati Levante, foto spiaGalleria fotografica - Maserati Levante, foto spia
  • Maserati Levante, foto spia - anteprima 1
  • Maserati Levante, foto spia - anteprima 2
  • Maserati Levante, foto spia - anteprima 3
  • Maserati Levante, foto spia - anteprima 4
  • Maserati Levante, foto spia - anteprima 5
  • Maserati Levante, foto spia - anteprima 6

Rilanciare due marchi prestigiosi e carichi di storia come Maserati ed Alfa Romeo è una cosa che può far tremare le gambe, anche a due manager con la fama da “duri” come Sergio Marchionne e Harald Wester, rispettivamente Ceo del gruppo FCA e dei brand Maserati, Alfa Romeo ed Abarth. Evitare di farsi prendere la mano, in un momento cruciale come questo - in cui si torna ad investire grazie ai soldi ricavati dall’operazione Chrysler - sembra infatti essere la parola d’ordine nella strategia di conquista del mercato del Tridente e del Biscione, che passa inesorabilmente attraverso tre lettere: SUV. E così, secondo le indiscrezioni raccolte dagli inglesi di Autocar, la Maserati Levante - che sta attraversando le ultime fasi di sviluppo, come dimostrato dalle foto di questi muletti e come raccontato nel video sottostante - dovrebbe fare concorrenza da sola alla Porsche Cayenne. Mentre il modello più piccolo "anti Porsche Macan" sarebbe marchiato Alfa Romeo. La ratio è quella di limitare la concorrenza e la potenziale cannibalizzazione interna fra i vari marchi del gruppo.

La speculazione è stata smentita da FCA, ma si baserebbe su alcune parole pronunciate da Wester a Ginevra. L'ingegnere tedesco a capo del "polo del lusso" del gruppo italo-americano non riterrebbe opportuno, infatti, che "tutti i marchi facciano un po’ di tutto" pur ammettendo che nell’industria dell’auto non si possa mai dire mai. Il debutto della Levante, in ogni caso, è previsto all'inizio del 2016 al Salone di Detroit, e consentirà a Maserati di passare dalle 50.000 auto vendute ogni anno con l’introduzione in gamma della Ghibli, alle 75.000 unità entro il 2018. L'auto sarà un'evoluzione "pesante" della Kubang vista a Francoforte nel 2011 e avrà il compito di conquistare clienti in Cina e USA, i due principali mercati automobilistici mondiali. Per ulteriori dettagli sull'agenda di Marchionne potete rileggervi il piano industriale da 5 miliardi di FCA per Alfa Romeo, che mostrerà i suoi primi frutti il prossimo mese di giugno con la Giulia, rivale dichiarata delle tedesche che - sempre secondo Marchionne - potrebbe non chiamarsi così.

Stand Maserati | Salone di Ginevra 2015

Anche se non ci sono novità, vale sempre la pena dare un'occhiata allo stand Maserati. Non solo per godere della vista dei prodotti del tridente, ma anche per una semplice chicchierata con gli ingegneri, dai quali abbiamo saputo che... Guardate il video!

Scheda Versione

Maserati Levante
Nome
Levante
Anno
2016
Tipo
Extralusso
Segmento
lusso
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Maserati , auto italiane


Listino Maserati Levante

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
3.0 V6 DS 275cv Q4 automatica 4x4 diesel 275 3 5 € 73.417

LISTINO

3.0 V6 DS 250cv Q4 automatica 4x4 diesel 250 3 5 € 73.417

LISTINO

3.0 V6 430cv S Q4 automatica 4x4 benzina 430 3 5 € 91.358

LISTINO

 

Top