dalla Home

Curiosità

pubblicato il 17 marzo 2015

Dossier Goodwood Festival of Speed 2015

Asta da record a Goodwood per due Audi Quattro degli anni '80

Due vetture da rally, una da pista e una stradale, con quotazioni superiori ai 300.000 euro

Asta da record a Goodwood per due Audi Quattro degli anni '80
Galleria fotografica - Audi Quattro Sport SWB CoupéGalleria fotografica - Audi Quattro Sport SWB Coupé
  • Audi Quattro Sport SWB Coupé - anteprima 1
  • Audi Quattro Sport SWB Coupé - anteprima 2
  • Audi Quattro Sport SWB Coupé - anteprima 3
  • Audi Quattro Sport SWB Coupé - anteprima 4
  • Audi Quattro Sport SWB Coupé - anteprima 5
  • Audi Quattro Sport SWB Coupé - anteprima 6

Due storiche Audi sportive degli anni '80 saranno in vendita all'asta Bonhams del prossimo 21 marzo: la vettura da rally Audi Quattro A1 Gruppo B del 1982, guidata da Hannu Mikkola-Arne Hertz, e una Audi Quattro Sport SWB Coupé del 1985 in versione stradale. Si prevedono quotazioni molto elevate, in occasione della prima asta mai realizzata al Members’ Meeting Sale, che si terrà presso il celebre circuito di Goodwood, in Inghilterra: la stima per la Quattro di Mikkola parte da circa 337.000 euro, mentre per l'altra vettura la quotazione base è appena più bassa, 309.000 euro al cambio attuale. Il valore alto è giustificato da una serie di fattori, a cominciare dal valore storico del modello Audi quattro, prima trazione integrale ad aver mai partecipato ad un rally mondiale nel 1980.

La base era l'Audi Coupé disegnata da Giugiaro, ma con un pianale differente per la trazione integrale e le sospensioni indipendenti posteriori, mentre il motore era un'evoluzione del 5 cilindri da 2,1 litri turbo, capace di 200 CV nella versione stradale, e molti di più in quella da gara. I due esemplari sono poi veramente unici: la SWB Coupé a passo corto è una delle sei auto originali del modello mai vendute nel Regno Unito, con le colorazioni d'epoca rosso, bianco e nero, mentre l'altra è una vettura da gara totalmente ripristinata, con la quale Hannu Mikkola corse alcune gare di campionato, arrivando secondo al Rally di Monte Carlo, e usata poi come vettura di test per la stagione 1983, dopo la conversione alle nuove specifiche del Gruppo B con la variante A1 da 370 CV (con il blocco cilindri in alluminio), e la preparazione alla versione A2, vincitrice con Mikkola del titolo mondiale piloti dello stesso anno.

Galleria fotografica - Audi quattro A1 Gruppo BGalleria fotografica - Audi quattro A1 Gruppo B
  • Audi quattro A1 Gruppo B - anteprima 1
  • Audi quattro A1 Gruppo B - anteprima 2
  • Audi quattro A1 Gruppo B - anteprima 3
  • Audi quattro A1 Gruppo B - anteprima 4
  • Audi quattro A1 Gruppo B - anteprima 5
  • Audi quattro A1 Gruppo B - anteprima 6

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Audi , auto europee , aste , goodwood


Top