dalla Home

Novità

pubblicato il 3 maggio 2007

Fiat Linea

La berlina mondiale

Fiat Linea
Galleria fotografica - Fiat LineaGalleria fotografica - Fiat Linea
  • Fiat Linea - anteprima 1
  • Fiat Linea - anteprima 2
  • Fiat Linea - anteprima 3
  • Fiat Linea - anteprima 4
  • Fiat Linea - anteprima 5
  • Fiat Linea - anteprima 6

Bella linea! Scusateci per il gioco di parole un po' banale, ma ci è venuto spontaneo. L'avevamo vista e apprezzata qualche mese fa, in occasione della sua presentazione al Salone di Instabul, ma adesso la Fiat Linea si è svelata completamente ed è pronta a fare il suo debutto... globale!
Si perché questa nuova compatta tre volumi derivata dalla Grande Punto è stata pensata per poter vendere in tutto il mondo diventando la nuova "world car" del Gruppo. Se inizialmente sarà prodotta in Turchia, nello stabilimento di Bursa (a regime sono previste 60.000 unità l'anno), e sarà commercializzata in alcuni Paesi europei ed extraeuropei (dalla Spagna alla Germania, dal Marocco alla Finlandia), nei messi successivi la nuova Linea sarà realizzata anche in Brasile, India, Cina e Russia.

Lo stile di questa nuova Fiat ci ha sorpreso perché solitamente le berline compatte - specie se destinate ad essere vendute in tutto il mondo - non brillano per il design, risultando piuttosto anonime. La Linea vuole invece distinguersi portando alta la bandiera dello stile italiano, curato nello specifico dal Centro Stile Fiat, con linee pulite e morbide che, da una parte confermano il nuovo family feeling del marchio torinese (dalla Grande Punto alla Nuova Bravo) e dall'altra reinterpretano gli stilemi classici delle berline tre volumi.
La carrozzeria risulta slanciata nonostante le generose dimensioni che la pongono tra l'altro ai vertici del segmento: è lunga 4,56 metri, larga 1,73 m, alta 1,5 m e con un passo di 2,6 metri, oltre ad avere un ampio bagagliaio di 500 litri.
Un'elevata cura stilistica è stata riservata anche agli interni, moderni e luminosi, che oltre allo spazio lasciano intravedere un buon livello di qualità.

La lettura delle schede tecniche ci ricorda che stiamo parlando di un auto "per tutti": la gamma delle motorizzazioni risponde alle esigenze di affidabilità e costi di gestione contenuti. Si parte con un motore a benzina 1.4 8v da 77 CV e un turbodiesel 1.3 Multijet 16v da 90 CV, entrambi abbinati a cambi meccanici a cinque marce mentre successivamente sarà offerto il 1.4 16v Turbo da 120 CV appartenente alla nuova famiglia T-Jet introdotta dalla Fiat Bravo.
Una versione più potente equipaggiata con un nuovo 1.9 130 cavalli Flexfuel (gasolina, che già contiene circa il 22% di etanolo, e bio-etanolo puro) sarà invece venduta in Brasile.

Tre gli allestimenti (Active, Dynamic ed Emotion), 11 colori di carrozzeria e una lunga lista di equipaggiamenti disponibili, dal climatizzatore automatico, al navigatore, passando per il sistema Blue&Me® con porta USB.
Sul fronte della sicurezza la nuova Linea offre 6 airbag (anteriori Multistage, window-bag e airbag laterali) che possono essere di serie a seconda delle versioni e dei mercati, oltre che l'ABS di ultima generazione, completo di sistema EBD (Electronic Brake Distribution) e, a richiesta, l'ESP.

Ci fermiamo qui, senza entrare in ulteriori dettagli commerciali, perchè in Italia la Fiat Linea non sarà venduta. Almeno per ora.

Autore: Redazione

Tag: Novità , Fiat , world car


Top