dalla Home

Live

pubblicato il 6 marzo 2015

Salone di Ginevra: l’Audi R8 sfoggia i laser italiani

Magneti Marelli firma i futuribili fari abbaglianti della nuova supercar Audi

Salone di Ginevra: l’Audi R8 sfoggia i laser italiani
Galleria fotografica - Audi al Salone di Ginevra 2015Galleria fotografica - Audi al Salone di Ginevra 2015
  • Audi al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 1
  • Audi al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 2
  • Audi al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 3
  • Audi al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 4
  • Audi al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 5
  • Audi al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 6

Guardo negli "occhi", cioé nei fari laser, la nuova Audi R8 che si mostra per la prima volta al Salone di Ginevra e vedo il futuro dell'automobile, vedo il giorno in cui lampade alogene, xeno e LED saranno pensionate e immagino gli anni di ricerche nei più avanzati laboratori tedeschi. In realtà dietro a questo "sguardo" fantascientifico c'è un bel po' d'Italia, visto che le luci laser della R8 sono state sviluppate con Magneti Marelli, per l'esattezza con la Magneti Marelli Automotive Lighting di cui via abbiamo parlato qualche tempo fa. I proiettori della nuova R8 riprendono quanto già visto sulla precedente R8 LMX in tiratura limitata e sono composti da un modulo abbagliante laser "spot" che si aggiunge alla tecnologia full LED sottostante, già completa di abbagliante.

Il segreto di questa futuribile componente opzionale è una sorgente laser di 2 mm² che produce un fascio luminoso blu ad alta intensità che attraverso un convertitore fosforo si trasforma in un raggio in luce bianca con una temperatura di 5.500 gradi Kelvin, le condizioni ideali per la visione notturna. Rispetto ad altre soluzioni i fari laser abbaglianti hanno il vantaggio di offrire un maggior contrasto, diminuire l'affaticamento visivo del guidatore e ridurre al contempo il peso e l'assorbimento energetico del gruppo ottico. Ricordo che al momento l'unica altra auto a montare i fari abbaglianti laser a richiesta è la BMW i8 che utilizza un sistema sviluppato con l'austriaca ZKW. Entrambe le Case tedesche usano invece i diodi laser, cioé le "lampadine", forniti dalla Osram.

Nuova Audi R8 | Salone di Ginevra 2015

Più cattivo e più potente, il V10 dell'Audi R8 arriva fino a 610 CV. Senza contare il largo uso della fibra di carbonio per alleggerrie tutta la vettura e godersela tra le curve.

Autore:

Tag: Live , Audi , auto europee , ginevra


Top