dalla Home

Live

pubblicato il 10 marzo 2015

Salone Ginevra, Rinspeed "rivoluziona" l'auto

La concept Budii anticipa bisogni e desideri con un braccio robotico che porge il volante al guidatore o al passaggero

Salone Ginevra, Rinspeed "rivoluziona" l'auto
Galleria fotografica - Rinspeed e Harman al Salone di Ginevra 2015Galleria fotografica - Rinspeed e Harman al Salone di Ginevra 2015
  • Rinspeed e Harman al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 1
  • Rinspeed e Harman al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 2
  • Rinspeed e Harman al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 3
  • Rinspeed e Harman al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 4
  • Rinspeed e Harman al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 5
  • Rinspeed e Harman al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 6

Se qualcuno vi dicesse che sotto c'è una BMW i3, forse non gli credereste, ma Rinspeed ci ha ormai abituato, in ogni rassegna ginevrina, ad elaborazioni fantasiose e provocatorie. Quest'anno è la volta della Budii concept, una curiosa anteprima sull'auto elettrica e autonoma del futuro. In futuro, ogni auto sarà più personalizzata? Per Rinspeed, che è noto anche come tuner, sembra di sì, a giudicare, ad esempio, dai parafanghi abbondanti con ruote grandi, minigonne e appendici varie. Ma anche da schermi esterni ad effetti speciali, degni di un film di fantascienza, e scenografiche porte a libro per accedere comodamente al salottino interno. L'ambiente, come spesso nelle Rinspeed, fa ampio uso di materiali avanzati e toni accesi arancioni, in contrasto con il grigio esterno. Un "salotto" di cui i ventagli nei finestrini costituiscono quasi un necessario complemento d'arredo.

L'abitacolo, comunque, riserva le sorprese maggiori, perché l'auto del futuro non sarà solo elettrica, ma potrà andare avanti senza pilota, costamentente connessa e con molte funzionalità "intelligenti". Harman ha sviluppato un sistema multimediale degno di un'astronave, con maxi-tablet centrale e schermo colorato sulla plancia, ma soprattutto con funzionalità elettroniche degne di un maggiordomo: la Budii, ad esempio, può riconoscere automaticamente il proprietario per aprire le porte, o ricordare i gusti musicali dei passeggeri, o provvedere al pagamento del ticket del parcheggio. E, proprio come un elegante di un maggiordomo, nella plancia si muove un braccio robotico, che porge il volante a guidatore o passeggero, nel caso si voglia ancora provare il piacere di guidare l'auto, ogni tanto, in modo tradizionale.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Live , ginevra


Top