dalla Home

Tuning

pubblicato il 2 maggio 2007

Porsche 997 Turbo Le Mans 600

La Turbo secondo Rinspeed

Porsche 997 Turbo Le Mans 600
Galleria fotografica - Porsche 997 Turbo Le Mans 600Galleria fotografica - Porsche 997 Turbo Le Mans 600
  • Porsche 997 Turbo Le Mans 600 - anteprima 1
  • Porsche 997 Turbo Le Mans 600 - anteprima 2
  • Porsche 997 Turbo Le Mans 600 - anteprima 3
  • Porsche 997 Turbo Le Mans 600 - anteprima 4
  • Porsche 997 Turbo Le Mans 600 - anteprima 5
  • Porsche 997 Turbo Le Mans 600 - anteprima 6

Modificare auto sportive come le Porsche, secondo molti appassionati già perfette all'uscita della catena di montaggio, potrebbe sembrare superfluo. Ma non tutti ovviamente la pensano così e fra le voci ad uscire dal coro, Rinspeed è certamente una delle più grosse...

Senza troppe remore, lo specialista elvetico ha messo le mani sulla 997 Turbo e gli interessanti risultati ottenuti con la nuova linea accessori "Le Mans 600", dimostrano come sia possibile accrescere il valore ed il potenziale di un'auto già "super" in origine.

Partiamo da quello che si vede: all'esterno, grazie al largo uso del carbonio, sono stati modificati i paraurti, mentre l'alettone mobile della Turbo di serie è stato sostituito da un'ala fissa più grande.
Nell'abitacolo spiccano invece interni in pelle tri-colore e un nuovo volante sportivo, mentre tutto il resto è in comune con l'equipaggiamento della Turbo di serie.

Il bello viene sotto la carrozzeria...

Rinspeed non poteva ovviamente accontentarsi dei 480 cavalli di potenza offerti dal 6 cilindri biturbo tedesco e si è preoccupato di rivedere la meccanica con due turbo VGT, un nuovo filtro dell'aria, due nuovi intercooler e l'immancabile scarico sportivo. I cavalli così disponibili sono 600 a 6.700 giri/minuto, mentre la coppia è salita a 800 Nm a 4.000 giri/minuto. Impressionanti le prestazioni: lo scatto 0-100 km/h è coperto in 3,3 secondi, lo 0-200 km/h in 10,9 secondi e la velocità massima raggiunge a quota 342 km/h.

Numeri mozzafiato che hanno reso indispensabile un nuovo assetto, modificato con componenti Bilstein, e l'adozione di un impianto frenante potenziato con dischi a 8 pompanti da 380 mm all'anteriore e 360 mm con 6 pompanti al posteriore. Impianto messo in bella mostra (nonchè all'aria), dai cerchi in lega Rinspeed C5/1 20 pollici, con dimensioni 245/30-20 all'avantreno e 325/25-20 al retrotreno.

Autore:

Tag: Tuning , Porsche , tuning


Top