dalla Home

Live

pubblicato il 4 marzo 2015

Salone di Ginevra, sorpresa BMW a 7 posti

Ecco la Serie 2 Gran Tourer, la monovolume con tre file di sedili, trazione anteriore e finiture premium

Galleria fotografica - BMW al Salone di Ginevra 2015Galleria fotografica - BMW al Salone di Ginevra 2015
  • BMW al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 1
  • BMW al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 2
  • BMW al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 3
  • BMW al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 4
  • BMW al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 5
  • BMW al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 6

Se solo ieri vi avessero chiesto di valutare l'acquisto di una BMW a 7 posti con trazione anteriore e magari motore a 3 cilindri avreste di certo pensato che la domanda arrivava da una persona totalmente a digiuno di automobili: lo sanno tutti che le BMW sono potenti, veloci, tecnologiche, lussuose e rigorosamente con la trazione posteriore. A spazzare via i vecchi ricordi ci pensa il Salone di Ginevra con il debutto della BMW Serie 2 Gran Tourer, monovolume di taglia medio grande che a richiesta ha tre file di sedili, l'ultima abbattibile manualmente e la seconda elettricamente.

Certo, lo spazio nella terza fila è un po' angusto, adatto a brevi tragitti o per ospitare bambini, ma il lusso rimane e in caso di necessità un adulto ci sta. Ben altra comodità è riservata ai passeggeri della seconda fila, con abitabilità buona in ogni direzione, tavolino retraibile e lo spettacolo offerto dal tetto panoramico opzionale. Il livello della qualità bavarese è sempre tangibile, sia nelle finiture che nella piacevole guidabilità derivata dalla più compatta Serie 2 Active Tourer. Anche spostandosi al volante della Gran Tourer si notano dettagli e materiali da vettura premium, merce rara sulla maggioranza delle monovolume. I motori a 3 cilindri benzina e diesel sono derivati da quelli della MINI.

Autore:

Tag: Live , Bmw , auto europee , ginevra


Top