dalla Home

Live

pubblicato il 5 marzo 2015

Salone di Ginevra, Ford GT emozionante anche da ferma

Faccia a faccia con la bibosto americana che ha 608 CV

Galleria fotografica - Ford al Salone di Ginevra 2015Galleria fotografica - Ford al Salone di Ginevra 2015
  • Ford al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 1
  • Ford al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 2
  • Ford al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 3
  • Ford al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 4
  • Ford al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 5
  • Ford al Salone di Ginevra 2015 - anteprima 6

Chi ha almeno un minimo di passione per l'oggetto automobile non può rimanere indifferente di fronte al “vuoto” che il team di designer e aerodinamici Ford ha scavato dietro all'abitacolo della GT. Un grande passaggio d'aria che dalla parte frontale viene convogliata a quella posteriore della vettura, con sicuri fini di deportanza e/o raffreddamento, ma dalla resa estetica senza precedenti. In pratica, a partire dalla zona immediatamente dietro alle portiere e fino alla base del cofano motore, la carrozzeria fascia come un abito attillato il propulsore della vettura. Emozionante. A vettura spenta.

Poi certo, ci sono proporzioni corsaiole, con uno sviluppo in larghezza che supera nettamente quello in altezza, un senso di “incollatura” al suolo che mette un'irrefrenabile voglia di guidare e i richiami alla mitica GT degli anni '60: un mix micidiale per chi ha memoria storica, ma anche per chi non ha mai visto la “vera” GT. Insomma, insieme a Focus RS e Mustang, questa supercar sembra fatta apposta per mettere un carico di adrenalina sul marchio dell'Ovale Blu.

Autore: Adriano Tosi

Tag: Live , Ford , ginevra


Top