dalla Home

Novità

pubblicato il 3 marzo 2015

Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition, l'ibrida si fa più popolare

Serie limitata in 500 esemplari per il modello ibrido di ingresso nella gamma V60 che arriverà  in primavera

Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition, l'ibrida si fa più popolare
Galleria fotografica - Volvo V60 D5 Twin Engine Special EditionGalleria fotografica - Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition
  • Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition - anteprima 1
  • Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition - anteprima 2
  • Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition - anteprima 3
  • Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition - anteprima 4
  • Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition - anteprima 5
  • Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition - anteprima 6

Aumenta la proposta di modelli Volvo con tecnologia ibrida Twin Engine: ora tocca alla Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition, che rispetto alla V60 D6 Plug-In Hybrid ha una potenza inferiore, pari a circa 230 CV contro 283 CV, ma mantiene la coppia massima di oltre 600 Nm e il consumo medio di appena 1,8 l/100 km, corrispondenti a 48 g/km di emissioni di CO2. La nuova station svedese si propone come modello più accessibile nella gamma ibrida delle V60 e dispone del compatto 5 cilindri a gasolio da 2.4 litri che eroga 163 CV, accoppiato a un modulo elettrico che riceve energia da batterie agli ioni di litio (11,2 kWh, 68 CV). Questo permette un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 9 secondi, e un'autonomia fino a 50 km in modalità Pure, che esclude il motore a gasolio, mentre le altre modalità sono Hybrid, di default, che aziona alternativamente entrambi i motori, e Power per ottenere le massime prestazioni.

L'opzione Save, invece, consente di tenere sempre una certa carica, da poter utilizzare, ad esempio, a fine viaggio in un'area urbana. La ricarica delle batterie avviene attraverso una presa di corrente a 230V, con tempi di ricarica rispettivamente in 7,5 ore con 6A, 4,5 con 10A e 3,5 ore con 16A; sono previsti alcuni accorgimenti per risparmiare energia, come ad esempio il doppio impianto di riscaldamento, elettrico e a gasolio, e il preriscaldamento dell'abitacolo a vettura o di raffreddamento delle batterie quando la V60 è collegata alla rete. L'auto debutta alla rassegna svizzera (5-15 marzo) come Special Edition, in 500 esemplari con verniciatura Crystal White, cerchi in lega da 19", e finiture esterne in nero lucido; all'interno, invece, sono previsti il padiglione nero e gli inserti nero lucido, con sedili sportivi dal rivestimento Blond con impunture a contrasto bianche. Dalla prossima primavera sarà disponibile a listino la versione standard.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Novità , Volvo , auto europee , ginevra , auto ibride , saloni dell'auto


Top