dalla Home

Da Sapere

pubblicato il 24 febbraio 2015

Dossier Come si Fa

Car sharing, cosa fare in caso di incidente

Ci sono cavilli a cui bisogna stare molto attenti per evitare spiacevoli spese

Car sharing, cosa fare in caso di incidente
Galleria fotografica - car2goGalleria fotografica - car2go
  • car2go - anteprima 1
  • car2go - anteprima 2
  • car2go - anteprima 3
  • car2go - anteprima 4
  • car2go - anteprima 5
  • car2go - anteprima 6

Il car sharing è sempre più popolare. La domanda è in crescita e l’offerta si è ampliata, tanto che come è noto il car sharing è finito nello storico paniere dell’Istat per calcolare l’inflazione. Ci sono però tanti aspetti dell’auto condivisa ancora poco conosciuti, a cominciare dall’assicurazione. Tra le domande più frequenti (FAQ) c’è: cosa fare in caso di incidente? Qui la risposta cambia in base a chi l’ha causato, ma, come sottolinea Facile.it, richiedere il soccorso stradale, con o senza controparte, è a pagamento. Vediamo di seguito i dettagli ricordando i numeri utili dei principali player da comporre in caso di incidente.

Cosa fare se si causa l’incidente

Procedendo per punti, se si provoca un incidente con un’auto in car sharing:
1. La prima cosa da fare è indossare la giacca catarinfrangente e posizionare il triangolo d'emergenza in modo da segnalare l’accaduto agli altri automobilisti. Sia il trinagolo che la giacca si trovano dietro il sedile del conducente. Quindi, prima di iniziare il car sharing vi suggeriamo di verificare che entrambi siano a bordo della vettura che noleggiate;
2. Bisogna contattare la società di car sharing (di seguito i numeri più popolari) e denunciare l’accaduto. Se si ha bisogno di cure mediche ovviamente va chiamato anche il 118;
3. Come per un qualsiasi altro incidente bisogna compilare la constatazione amichevole che si trova nel cruscotto della vettura (assicuratevi, prima di mettere in moto, che sia a bordo). Se si chiamano le forze di polizia (di solito succede quando le parti non trovano un accordo) bisogna far redigere il verbale. Se il sinistro non è grave solitamente viene chiesto di lasciare questi documenti nell’auto, se invece è intervenuto sul posto l’operatore li ritira lui; ad ogni modo è bene concordare la procedura con il call center specifico;
4. A questo punto l’iter del sinistro procede naturalmente e la classe di merito non peggiora (come nel caso in cui l’auto è di proprietà).
Attenzione però: la compagnia con cui la società di car sharing ha sottoscritto la copertura potrà rivalersi su di voi per i danni al veicolo o a terzi.

Cosa fare se si è temponati

Anche quando si viene tamponati mentre si guida un’auto in car sharing bisogna:
1. Segnalare l’incidente come nell’altro caso (usando giacca e triangolo);
2. Avvertire il call center e compilare una constatazione amichevole o sottoscrivere un verbale (l’iter è lo stesso già descritto);
3. La compagnia di chi ha causato il sinistro si farà carico dei danni e voi, se necessario, verrete risarciti, mentre le ammaccature o altri problemi procurati all’auto saranno pagati dall’assicurazione di chi era al volante dell’auto responsabile dell’incidente.

Contatti car2go

A bordo delle auto car2go c’è il pulsante SOS da premere in caso di incidente oppure si può telefonare al numero indicato anche sul finestrino (840 694 664). Se il sinistro è molto lieve e la vettura non presenta danni che ne pregiudicano la guidabilità il cliente può proseguire il noleggio (il Call Center imposterà l’out of order later che metterà fuori servizio il veicolo al termine del noleggio per la verifica dei danni). Se invece il mezzo presenta danni che possono pregiudicarne la guidabilità, il noleggio è concluso e l'auto è messa fuori servizio fino all'avvenuto ripristino. Ricordiamo che se i danni sono importanti e non può essere concluso il noleggio in sicurezza interverrà sul posto direttamente il service car2go.

Contatti enjoy

Il Servizio Clienti enjoy si può contattare tramite il computer di bordo o al numero 800-900-700. Attenzione: anche se l’auto funziona ancora, è comunque necessario chiedere autorizzazione al Servizio Clienti enjoy per proseguire. Se l’auto non è più utilizzabile, il Servizio Clienti enjoy provvede a terminare il noleggio. Nel caso l’auto si trovasse all'esterno dell'Area di Copertura (oltre 50 km), il rientro o il proseguimento del viaggio (treno, aereo ed eventuale pernottamento) saranno a carico di enjoy nei limiti previsti dal Regolamento.

Galleria fotografica - Enjoy, il car sharing di Eni e FiatGalleria fotografica - Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 1
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 2
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 3
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 4
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 5
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 6

Autore:

Tag: Da Sapere , car sharing , assicurazioni


Top