dalla Home

Curiosità

pubblicato il 18 febbraio 2015

Dodge Challenger 'Shaker' 2015, affamata d'aria

Tre serie speciali celebrano i 45 anni del cofano con la caratteristica presa d'aria Shaker

Dodge Challenger 'Shaker' 2015, affamata d'aria
Galleria fotografica - Dodge Challenger R/T Shaker 2015Galleria fotografica - Dodge Challenger R/T Shaker 2015
  • Dodge Challenger R/T Shaker 2015 - anteprima 1
  • Dodge Challenger R/T Shaker 2015 - anteprima 2
  • Dodge Challenger R/T Shaker 2015 - anteprima 3
  • Dodge Challenger R/T Shaker 2015 - anteprima 4
  • Dodge Challenger R/T Shaker 2015 - anteprima 5
  • Dodge Challenger R/T Shaker 2015 - anteprima 6

Tre serie speciali per celebrare 45 anni di cofani Shaker, che debuttarono nel 1970 sulla Challenger R/T: è quanto Dodge si appresta a presentare nel mercato USA sull'attuale generazione della muscle car Challenger. Cosa sia il cofano Shaker è presto detto: un cofano provvisto di un foro centrale, da quale fuoriesce una vistosa presa d'aria, per migliorare il raffreddamento del V8 e accentuare l'aspetto sportivo, quasi da "dragster" stradale. Le versioni speciali sono tre, tutte dotate dello storico V8 HEMI e con presa d'aria apppositamente sagomata, a cominciare dalla Dodge Challenger R/T Shaker, con striscia longitudinale, spoiler posteriore e tappo serbatoio Satin Black, cerchi in lega da 20" satinati e fendinebbia; all'interno, sedili sportivi con inserti "Ballistic 2" e impunture Tungsteno a contrasto, mentre il sistema multimediale propone il logo Shaker all’accensione. Il cambio è il TorqueFlite a 8 marce, ed è offerta la personalizzazione sportiva Super Track Pak, con telaio sportivo e assetto ribassato.

La Dodge Challenger R/T Plus Shaker parte dall'allestimento precedente, e monta ruote da 20" in alluminio rifiniti in nero opaco, mentre all'interno si distinguono i sedili in pelle Nappa riscaldati e ventilati e il volante sportivo in pelle; l'impianto audio è potenziato e collegato al sistema multimediale Uconnect, con schermo da 8,4", in grado di visualizzare anche i dati relativi alle prestazioni. Shaker e Plus Shaker montano il V8 HEMI 5,7 litri da 375 CV e 555 Nm di coppia massima. Al vertice del trio, la Dodge Challenger 392 HEMI Scat Pack Shaker comprende finiture esterne Scat Pack Appearance Group, che richiamano le decorazioni del passato, e uno specifico tuning, con interventi alle sospensioni e allo scarico, e freni Brembo ad alte prestazioni; anche il motore è più potente, trattandosi del V8 HEMI da 6.4 litri, 485 CV e 643 Nm. I prezzi nel mercato USA, al cambio attuale, partono da circa 31.200 euro, e superano i 37.200 euro per la Challenger Shaker più potente.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Dodge , auto americane , usa


Top