dalla Home

Motorsport

pubblicato il 13 febbraio 2015

Dalla Playstation alle corse vere, a Le Mans i vincitori della GT Academy

Jann Mardenborough e Lucas Ordóñez guideranno l'innovativa Nissan GT-R LM NISMO nella massima categoria

Dalla Playstation alle corse vere, a Le Mans i vincitori della GT Academy
Galleria fotografica - Nissan GT Academy, i vincitori Galleria fotografica - Nissan GT Academy, i vincitori
  • Nissan GT Academy, i vincitori  - anteprima 1
  • Nissan GT Academy, i vincitori  - anteprima 2
  • Nissan GT Academy, i vincitori  - anteprima 3

Trasformare un sogno in realtà: per alcuni giocatori di PlayStation che hanno vinto il campionato Nissan GT Academy questo non è un modo di dire, dal momento che dal mondo virtuale stanno vivendo dal vero la propria passione. L'inglese Jann Mardenborough è uno di questi: dopo la vittora al campionato "virtuale" GT Academy 2011, ha corso alla 24 Ore di Le Mans in categoria LM P2, e quindi di è distinto nella categoria GP3; ora lo attende una nuova avventura: sarà infatti pilota Nissan nel Campionato del Mondo Endurance FIA, in classe LM P1. 23 anni e figlio di un ex calciatore professionista, Mardenborough ammirava il idolo, Lewis Hamilton: ora, con un curioso percorso dalla consolle alla pista senza passare dai go kart, è pronto ad affrontare la sfida di Le Mans con l'inedita Nissan GT-R LM NISMO, la curiosa sport prototipo ibrida da 1250 CV con motore e trazione anteriore.

Mardenborough non è il solo ad avere questa straordinaria opportunità: la Nissan GT-R LM NISMO sarà infatti pilotata anche dal primo vincitore della GT Academy nel 2008, lo spagnolo Lucas Ordóñez. A Le Mans si affiancherà al pilota Nissan Super GT Tsugio Matsuda, ma prima di giugno dovrà affrontare un altro compito non meno impegnativo: garaggiare nella massima categoria del Super GT giapponese  sulla Nissan GT-R NISMO GT500. "Quando mi hanno chiamato per dirmi che avrei guidato la GT-R LM e la GT-R GT500 -ha dichiarato Ordóñez- è stato come vincere la GT Academy una seconda volta". E ora vedremo se il passaggio dai videogame alla pista porterà a delle positive sorprese.

Scheda Versione

Nissan GT-R Nismo
Nome
GT-R Nismo
Anno
2014
Tipo
Premium
Segmento
sportive
Carrozzeria
coupé
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Motorsport , Nissan , auto giapponesi


Top