dalla Home

Home » Argomenti » Multe e Ricorsi

pubblicato il 9 febbraio 2015

App, Telepass lancia quella per pagare le strisce blu a Roma

Si chiama Pyng, è gratuita ma riservata ai clienti Telepass

App, Telepass lancia quella per pagare le strisce blu a Roma

Il parcheggio sulle strisce blu si paga ormai da tempo anche con le app. A Roma si può utilizzare myCicero (gratuita e attiva su IOS, Android e Windows phone) e adesso Telepass ha lanciato la sua, che si chiama Pyng ed è riservata ai clienti Telepass. Per pagare basta scaricare l'app gratuita sul proprio smartphone ed impostare la durata della sosta, che si può anche prolungare o modificare sempre tramite la app. Roma è la prima grande città dove è attivo il servizio, che in via sperimentale era stato lanciato a Ferrara, e presto seguiranno altri Comuni. A scanso di equivoci, ricordiamo che ovviamente in questi casi non c’è alcun tagliando da esporre e che gli ausiliari del traffico Atac verificano l'avvenuto pagamento del cliente inserendo il numero di targa dell’auto in sosta sul palmare in loro dotazione riscontrando in tempo reale la regolarità del versamento registrato su apposito database.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , roma , app


Top