dalla Home

Curiosità

pubblicato il 29 gennaio 2015

Lancia Delta Integrale, cifre folli in Inghilterra

Una "Martini 5" nuova è in vendita all'asta a Coventry con stima fino a 147.000 euro

Lancia Delta Integrale, cifre folli in Inghilterra
Galleria fotografica - Lancia Delta Integrale Martini 5, esemplare numero 124Galleria fotografica - Lancia Delta Integrale Martini 5, esemplare numero 124
  • Lancia Delta Integrale Martini 5, esemplare numero 124 - anteprima 1
  • Lancia Delta Integrale Martini 5, esemplare numero 124 - anteprima 2
  • Lancia Delta Integrale Martini 5, esemplare numero 124 - anteprima 3
  • Lancia Delta Integrale Martini 5, esemplare numero 124 - anteprima 4
  • Lancia Delta Integrale Martini 5, esemplare numero 124 - anteprima 5
  • Lancia Delta Integrale Martini 5, esemplare numero 124 - anteprima 6

Se pensate che quello della Lancia Delta Integrale sia un fenomeno di culto automobilistico tutto italiano dovete ricredervi, perché nel Regno Unito la febbre per il "Deltone" è ancora più alta. A darcene una conferma tangibile è un raro esemplare di Delta Integrale Martini 5 che sarà battuto all'asta "Race Retro Classic" organizzata da Silverstone Auctions per il prossimo 21-22 febbraio a Stoneleigh Park, vicino alla città inglese di Coventry. L'eccezionalità di questa vendita all'incanto sta infatti nell'altissima cifra raggiunta dalla stima d'asta, compresa fra le 90.000 e le 110.000 sterline, ovvero fra i 120.000 e i 147.000 euro al cambio odierno, ma anche nel fatto che la bianca italiana con livrea Martini è nuova, con soli 50 km indicati al centro del tachimetro. In pratica l'attuale proprietario ha acquistato quasi ventitre anni fa questa Lancia Delta Integrale Martini 5, una delle 400 prodotte nel 1992, per poi tenerla ferma in garage senza mai saggiare la forza del suo 2.0 turbo 16V da 210 CV o le prestazioni da corsa di questo autentico mito dei rally a quattro ruote motrici chiamato anche Integrale Evoluzione.

Dalle belle foto che accompagnano il catalogo dell'asta si possono notare le specifiche di questo modello come ad esempio le carreggiate e i passaruota allargati, le grafiche dello sponsor Martini Racing che accompagnava questa edizione speciale celebrativa del quinto campionato mondiale rally, i cerchi in lega bianchi da 15" e i rivestimenti interni in Alcantara grigia che si sposano con le cuciture e le cinture di sicurezza rosse. A distinguerla dalla successiva Martini 6 ci sono le prese d'aria sul cofano motore e l'alettone di coda neri, poi diventati bianchi, l'assenza del marchio Lancia sul tetto e le targhette World Rally Champion 5 fuori e Delta HF Integrale 5 dentro. Sull'esemplare in vendita in Inghilterra spicca la numerazione 124 su 400 e la presenza di nuovissimi pneumatici Michelin MXX 205/50 ZR 15, insomma una sorta di capsula del tempo stradale di eccezionale valore collezionistico che conserva anche la ruota di scorta e il kit di attrezzi originali. Una vettura così straordinaria non poteva che arrivare a prezzi straordinari...

Autore:

Tag: Curiosità , Lancia , auto storiche , auto italiane , aste , dall'estero


Top