dalla Home

Curiosità

pubblicato il 28 gennaio 2015

Agli italiani non piacciono le auto blu (di colore)

Da un'indagine sull'usato, il nero è il colore preferito in Europa, mentre in Italia il bianco fa meglio del blu ministeriale

Agli italiani non piacciono le auto blu (di colore)

In Italia ci sono troppe auto blu, nel senso politico del colore. Il tema, lo sapete, è molto sentito dalla maggior parte degli italiani che oggi considerano l'auto blu il simbolo dei privilegi della classe polica. Al punto che potrebbe essere diventato meno gradito lo stesso colore blu quando si parla di automobili. E' quanto emerge da un'indagine annuale condotta da AutoScout24 su oltre 2 milioni di veicoli inserzionati sul noto portale di annucni (usati e nuovi). Secondo i dati, il colore preferito è il nero, per ben il 25,2% delle richieste mentre il blu "politico" ottiene solo il 10,5% delle preferenze, superato anche dal bianco. Una tinta, quest'ultima, in forte ascesa.

Considerando l'insieme dei paesi analizzati (Germania, Francia, Italia, Spagna, Paesi Bassi, Belgio, Austria), si nota che l'Europa è in qualche modo "unita" anche nelle preferenze di colore, almeno per quel che riguarda le prime posizioni: complessivamente, con un notevole 28,3%, domina il nero che è al primo posto in sei nazioni su sette, seguito da altri due "non colori" piuttosto classici, il grigio (15,9%) e l’argento (13%). Tuttavia, il blu in Europa va meglio rispetto alla sola Italia (più fiducia nella politica?) ed occupa il quarto posto (12,6%), mentre la purezza del bianco non è sufficiente per aumentarne le preferenze: in Europa è al quinto posto, con un 11,6%.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , usato auto , sondaggi


Top