dalla Home

Novità

pubblicato il 18 aprile 2007

Fiat Scudo Panorama

Fiat Scudo Panorama

Arriva sul mercato il nuovo Fiat Scudo "Panorama", ovvero la versione dedicata al trasporto persone del noto veicolo commerciale torinese.

Si potrebbe definire una monovolume per professionisti, oppure per le famiglie numerose che badano al sodo e vogliono soprattutto tanto spazio. Certo è che un veicolo del genere vanta un "value for money", o meglio ancora uno "space for money" sicuramente migliore di una monovolume tradizionale. Basti dire che uno Scudo può essere declinato in configurazione da 5 a 9 posti a passo lungo o corto, con un prezzo di listino che non supera mai i 26 mila Euro.

Rispetto alla serie precedente, il nuovo modello segna un importante passo in avanti in termini di design, moderno e proporzionato nonostante le dimensioni da vero pulmino che superano i 4,8 metri di lunghezza (4805 mm la versione passo corto, 5135 quella a passo lungo), ma anche come guidabilità e confort di guida, sempre più vicini a quelli di un'auto tradizionale.

Come detto, il Nuovo Scudo Panorama può ospitare comodamente da 5 a 9 passeggeri mentre la capacità del bagagliaio, a seconda delle versioni, arriva fino a 770 litri (nella configurazione 8/9 posti), un valore superiore di circa 200 litri rispetto ai bagagliai dei cosiddetti grandi monovolume (per intenderci, Fiat Ulysse, Chrysler Voyage o la Renault Espace). Inoltre, grazie alla possibilità di ripiegare, impacchettare e rimuovere i sedili della seconda e terza fila, lo spazio è perfettamente modulabile in base alle più fantasiose esigenze di carico.

L'impostazione dell'abitacolo è sicuramente spartana, ma non manca nulla di quegli equipaggiamenti divenuti ormai irrinunciabili su un auto moderna: climatizzatore bizona, cruise control, sensore pioggia e luce, connettività bluetooth, ma anche navigatore satellitare con impianto vivavoce integrato, senza dimenticare le dotazioni di sicurezza, con ABS, airbag ed ESP. Ovviamente tali dotazioni sono previsti di serie o a richiesta a secondo dell'allestimento (purtroppo l'ESP si paga a parte sempre e comunque).

In dettaglio, la gamma del Nuovo Scudo si compone di 12 varianti che nascono incrociando due passi (corto e lungo), tre motorizzazioni (90, 120 e 140 Multijet) e due livelli di allestimento: Panorama Family e Panorama Executive. Il primo allestimento si rivolge alle famiglie numerose che desiderano il comfort e lo stile tipici dei monovolume, oltre a quanti praticano attività sportive nel tempo libero con attrezzatura voluminosa. Invece, il secondo livello, Panorama Executive, è adatto ai trasferimenti di clientela business (shuttle hotel/aeroporto e limousine-taxi per turismo d'élite).

Abbinati a cambi meccanici a 5 o 6 marce, le motorizzazioni disponibili sono: 1.6 90 Multijet (5 marce); 2.0 120 Multijet (300 Nm di coppia e 6 marce); e, infine, 2.0 140 Multijet Power con DPF di serie (136 CV per 320 Nm di coppia e 6 marce). I motori più interessanti sono ovviamente i diesel: la versione più potente da 136 CV spinge lo Scudo Panorama a 170 km/h di velocità massima mentre i consumi si attestano a 7,4 l/100 km nel ciclo combinato; i valori della versione 120 CV sono rispettivamente di 160 km/h e 7,2 l/100 km.

Il listino prezzi chiavi in mano parte da 20.200 EURO necessari per lo Scudo 1.6 Family a passo corto e raggiungono un massimo di 25.800 EURO per il top di gamma Excutive a passo lungo motorizzato con il 2.0 diesel da 136 cavalli.

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top