dalla Home

Test

pubblicato il 26 gennaio 2015

Kia Sorento, personalità complementari

Più raffinato, ospitale e guidabile, si propone in due connotazioni: SUV o monovolume a ruota alta

Kia Sorento, personalità complementari
Galleria fotografica - Nuova Kia SorentoGalleria fotografica - Nuova Kia Sorento
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 1
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 2
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 3
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 4
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 5
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 6

Ormai tutti abbiamo capito che non le manca nulla, neppure la “r” nel nome. La Sorento ha infatti segnato nel 2002 un vero e proprio punto di svolta per Kia tanto che nel primo mese raccolse 1.850 ordini raggiungendo nel 2004 7.700 delle 37mila immatricolazioni totali. Nel mondo sono oltre 2 milioni e oggi l’obiettivo per l’Italia è venderne 1.000 nel 2015, ma questo misura semplicemente come e quanto il nostro mercato sia cambiato di fronte ad un prodotto largamente apprezzato mentre nel mondo e in Europa le previsioni per i Suv medi sono tutte rosee.

Un po’ più grande fuori, molto di più dentro

La Sorento di terza generazione è lunga 4,780 metri (+95 mm), alta 1,685 (-15 mm) e larga 1.890 mm (+5 mm), ha una scocca più rigida del 14% grazie al 53% di acciai ultraresistenziali e il 10% lavorati a caldo, uniti insieme da saldature laser. Senza sapere questi numeri, la coreana si mostra con una veste semplice, morbida e raffinata, che suggerisce forza e sicurezza. La novità principale è la calandra poiché il “tiger nose” vede crescere le narici fino a lambire gli occhi mentre il montante posteriore ricorda chiaramente le precedenti Sorento. Evoluzione anche per l’abitacolo, ancora più generoso. Anche qui la crescita si esprime attraverso forme essenziali e ben raccordate. Tanto lo spazio, tanta anche la qualità e l’attenzione ad ogni dettaglio, ma questo oramai non stupisce più su un’auto coreana. Tutto chiaro, tutto illuminato e tutto a portata di mano con rivestimenti morbidi, superfici opache e vani attentamente gommati, a giorno o protetti da cassetti.

Doppia veste: SUV vero o 7 posti “alta”

In Italia la Sorento avrà una natura doppia: quella di SUV 5 posti negli allestimenti Rebel e R Rebel, con un bagagliaio che va da 660 a 1.732 litri e il portellone elettrico, e quella di monovolume 7 posti a ruote alzate incarnato dal Loft. Qui si parte da 142 litri, si passa a 605 e infine a 1.662 con un vano piatto e lungo oltre 2 metri. Chi siede in seconda fila non ha l’impaccio del tunnel, il divano è traslabile, regolabile in inclinazione e persino riscaldabile inoltre è abbattibile 40/20/40 con le levette e una finezza: quando si reclina la parte centrale il perno di fissaggio si ripiega a scomparsa. Non ci sono le bocchette, in compenso le ha la terza fila servite da climatizzatore dedicato. I sistemi infotelematici hanno lo schermo a 7 o 8 pollici, in questo caso con impianto audio Infinity, ricevitore DAB e sistema di visione perimetrica a 4 telecamere. La navigazione porta con sé la possibilità di aggiornare gratuitamente la cartografia per 7 anni. Bello il tetto panoramico apribile.

I particolari che danno sicurezza

Netto il progresso anche in tema di tecnologia per la sicurezza. Con il cambio automatico il cruise control intelligente arresta e riavvia la vettura automaticamente in colonna grazie al radar e alla telecamera che governano pure il lane departure warning,il controllo dell’angolo cieco, la lettura dei limiti di velocità e la sorveglianza del Rear Cross Traffic Allert che avverte in retromarcia se la via è libera. Più avanzato anche il sistema semiautomatico di parcheggio. Ci sono 6 airbag e il risultato è certificato da 5 stelle EuroNCAP, ma anche testimoniato da attenzioni ai particolari come gli attacchi anteriori delle cinture provvisti sia di regolazione in altezza sia di meccanismo basculante e trovo che questo costituisca un elemento di comfort, insieme ai sedili ventilati, per chi si siede davanti e, come me, sta per mettersi alla guida del nuovo SUV coreano.

La comodità di sentirsi sicuri

La nuova Sorento mi sembra un’auto “chiara”, perché ogni cosa mi appare semplice e a portata di mano sin dai primi istanti. Immediata la strumentazione, molto belle le alette parasole rivestite in tessuto, che hanno davanti una doppia feritoia e dietro un ferma carte, e mi suggeriscono un senso di qualità che poche volte trovo in un’automobile. L’unico motore disponibile in Italia è il 2,2 litri da 200 CV, all’avvio vibra poco e anche la frizione è leggera. Le prestazioni dichiarate mi sembrano credibili (203 km/h, 0-100 km/h in 9 secondi) e la coppia ben spalmata (441 Nm tra 1.750 e 2.750 giri/min) si esprime in progressività. Lo sterzo è un po’ leggero, ma può essere irrigidito (o alleggerito ulteriormente) premendo un pulsante che agisce anche sulla trasmissione in presenza dell’automatico, che sportivo di natura non è. Mi piace invece il modo in cui la Sorento si fa condurre, aiutata anche dalla trazione integrale che regola costantemente il dosaggio della coppia su ogni ruota con l’aiuto di frenate selettive. Giusto il rollio, contenuto il beccheggio così che la sensazione di controllo e sicurezza non mi abbandona mai lasciandomi godere il comfort della Sorento, soprattutto quello sospensivo, perché a velocità autostradale l’aria un po’ si fa sentire.

Da 36.500 euro, a partire da febbraio

La Kia Sorento arriva nei concessionari nella seconda metà di febbraio con un listino che, seppur non definito nei particolari, parte da 36.500 euro e si articola, come già detto, in due diverse interpretazioni del prodotto: una tradizionale ed emozionale, l’altra più pratica e “familiare”. E si potrà avere anche la trazione anteriore, ma secondo le previsioni saranno solo il 30% dei clienti mentre addirittura 8 su 10 la prenderà con il cambio automatico. Chi la vorrà dunque vorrà andare sul comodo e sul sicuro, anche per l’ormai solita garanzia di 7 anni, marchio di fabbrica di tutte le Kia.

Scheda Versione

Kia Sorento
Nome
Sorento
Anno
2015
Tipo
Normale
Segmento
medie
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Kia , auto coreane


Listino Kia Sorento

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
2.2 CRDi 200cv 2WD Loft anteriore diesel 200 2.2 7 € 36.500

LISTINO

2.2 CRDi 200cv 4WD Feel Rebel 4x4 diesel 200 2.2 5 € 41.500

LISTINO

2.2 CRDI 4WD REBEL Auto 4x4 diesel 200 2.2 5 € 49.000

LISTINO

 

Top