dalla Home

Curiosità

pubblicato il 22 gennaio 2015

BYD Tang, il SUV ibrido cinese da 505 CV

Un due litri turbo benzina e due motori elettrici per 720 Nm di coppia e 4,4 secondi da 0 a 100 km/h

BYD Tang, il SUV ibrido cinese da 505 CV
Galleria fotografica - BYD TangGalleria fotografica - BYD Tang
  • BYD Tang - anteprima 1
  • BYD Tang - anteprima 2
  • BYD Tang - anteprima 3
  • BYD Tang - anteprima 4
  • BYD Tang - anteprima 5
  • BYD Tang - anteprima 6

Non arriverà in Italia, ma vale la pena parlarne. La casa cinese BYD, nota per la partenrship con Daimler nel settore delle auto elettriche, ha rivelato i dettagli della Tang, una SUV ibrida per il mercato cinese da poco a listino. Il nome deriva dall'omonima e celebre dinastia che dominò in Cina per 289 anni, mentre la carrozzeria aerodinamica ricorda analoghe proposte di altre case orientali, con un frontale particolarmente elaborato. Gli interni prevedono, nelle versioni più lussuose, finiture in pelle, strumentazione digitale e recenti accessori elettronici, come si addice ad un auto dalle intenzioni premium... ma l'aspetto più esclusivo riguarda la meccanica: la BYD Tang è mossa da un 2 litri turbo a benzina da 205 CV e 320 Nm, affiancato da una coppia di motori elettrici, ciascuno da 150 CV e 200 Nm, combinati con una trasmissione automatica a 6 marce.

La potenza totale dichiarata è quindi esuberante: 505 CV e 720 Nm, che significano il passaggio da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, ma anche un consumo medio che, grazie all'apporto della trazione ibrida, può essere inferiore ai 2 l/100 km. La BYD Tang è anche proposta in due versioni speciali, la Tang Limited con cerchi in lega rossa e interni più rifiniti, prodotta in 98 esemplari al costo, al cambio, di 41.629 euro, e la Ultimate Edition, una versione con specifico body kit che permette di guadagnare 0,5 secondi in accelerazione, in 200 esemplari a 83.370 euro.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , auto cinesi , auto ibride


Top