dalla Home

Tuning

pubblicato il 13 aprile 2007

Il Bioetanolo scende in pista con Volvo

Il Bioetanolo scende in pista con Volvo

Alla prossima 24 Ore del Nurburgring, in programma dal 9 al 10 Giugno sul mitico circuito del Nordschleife, il team tedesco Heico Sportiv porterà in gara una Volvo S40 alimentata a bioetanolo E85.
I piloti Patrick Brenndörfer, Frank Eickholt e Martin Müller, vincitori nella scorsa edizione della classe SP4T, tenteranno di bissare il successo dello scorso anno in una classe appositamente dedicata ai veicoli a carburante alternativo.

"La drastica riduzione di emissioni di CO2 è una delle sfide principali dell'industria automobilistica per il futuro", spiega il responsabile PR di Heico Sportiv Patrick Brenndorfer. "Come squadra sportiva anche noi possiamo fare la differenza. Utilizzando le tecnologie innovative il motorsport e l'ecologia non sono in disaccordo".

Il direttore della gara Hans Schnock spiega: "Negli anni '70 la ADAC aveva annunciata la classe diesel. Negli anni '90 erano presenti i primi team ufficiali e la prima vittoria è arrivata nel 1998 (con l'equipaggio Duez/Bovensiepen/Menzel/Stuck su BMW 320d N.d.R.). Adesso le auto diesel sono completamente integrate e fanno parte della nostra griglia di partenza. Noi promettiamo lo stesso risultato con la nuova classe riservata ai carburanti alternativi. Quei marchi che vogliono testare queste tecnologie hanno quindi una opportunità perfetta nella gara più grande sul più lungo e duro tracciato del mondo".

Autore:

Tag: Tuning , Volvo , bioetanolo


Top