dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 23 dicembre 2014

Google Car, l'auto che guida sola è quasi di serie

Big G presenta il prototipo evoluto della vettura robot, con fari, volante e freno per i test stradali in California

Google Car, l'auto che guida sola è quasi di serie
Galleria fotografica - L'auto di Google che guida da solaGalleria fotografica - L'auto di Google che guida da sola
  • L\'auto di Google che guida da sola - anteprima 1
  • L\'auto di Google che guida da sola - anteprima 2
  • L\'auto di Google che guida da sola - anteprima 3
  • L\'auto di Google che guida da sola - anteprima 4
  • L\'auto di Google che guida da sola - anteprima 5
  • L\'auto di Google che guida da sola - anteprima 6

La Google Car, la piccola vettura a guida autonoma, si avvicina a grandi passi alla versione definitiva, quella che nel 2015 continuerà a macinare chilometri lungo le strade della California settentrionale. Per dimostrare i passi avanti fatti nella prima fase di sviluppo gli ingegneri di Google hanno infatti presentato la versione evoluta della loro auto robotizzata, un prototipo di seconda generazione che rispetto al primo modello presentato lo scorso maggio vanta finiture più curate e le dotazioni obbligatorie per la circolazione su strada: specchietti retrovisori più grandi, veri gruppi ottici, una carenatura per i sensori sul tetto, indicatori di direzione e ruote adeguate.

Questo prototipo "completo" della Google Car, sempre più simile alla vettura di produzione, monta per la prima volta un volante e i pedali di acceleratore e freno per essere guidata da un pilota umano. Nel corso dei test su strada ci sarà infatti sempre un guidatore dietro al volante della Google Car, proprio come richiedono le leggi californiane. Per il colosso di Mountain View questi comandi manuali sono però solo temporanei, in attesa che i legislatori diano il via libera alla sperimentazione senza pilota a bordo. Durante il periodo natalizio la Google Car così aggiornata verrà utilizzata sul circuito di prova di Big G, ma già nel 2015 inizieranno i test su strada. Per l'avvio della produzione occorrerà invece attendere ancora a lungo, visto che Google si limiterà a fornire a terzi la tecnologia, senza occuparsi dell'"hardware".

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , auto americane , auto elettrica , google


Top