dalla Home

Novità

pubblicato il 11 dicembre 2014

Hyundai i30, ora cambia faccia e mette il Turbo

Ecco il restyling della compatta coreana con tante novità sotto pelle: motori Euro 6 e cambio a doppia frizione

Hyundai i30, ora cambia faccia e mette il Turbo
Galleria fotografica - Hyundai i30 Wagon - 2015Galleria fotografica - Hyundai i30 Wagon - 2015
  • Hyundai i30 Wagon - 2015 - anteprima 1
  • Hyundai i30 Wagon - 2015 - anteprima 2
  • Hyundai i30 Wagon - 2015 - anteprima 3
  • Hyundai i30 Wagon - 2015 - anteprima 4
  • Hyundai i30 Wagon - 2015 - anteprima 5
  • Hyundai i30 Wagon - 2015 - anteprima 6

Anno nuovo, faccia nuova per la i30, la compatta di Casa Hyundai portabandiera del marchio coreano nell’affollatissimo segmento C. Quello, per intenderci, dominato dalla solita Volkswagen Golf. Stiamo parlando di un restyling, evidentemente, che regala all’i30 una buona iniezione di grinta estetica, ma anche delle innovazioni tecniche interessanti, l’omologazione Euro 6 per i motori e un’inedita versione sportiva, la i30 Turbo.

Questione di griglia

Il Centro Stile Hyundai ha lavorato soprattutto sulla calandra dell’i30 che ora ha una forma esagonale più seriosa, diciamo alla tedesca. E’ un dettaglio che si fa notare e che in fotografia rende il frontale dell’auto più accattivante. Per il resto si può parlare di piccoli ritocchi alla gamma colori e cerchi in lega, anche perché l’i30, nata nel 2012, può contare su look ancora fresco ed equilibrato.

Se mette il Turbo…

Discorso a parte va fatto per la nuova versione Turbo, ovvero quella sportiva motorizzata con il nuovo benzina 1.6 ad iniezione diretta da 186 CV. Qui la grinta la danno anche gli spoiler disegnati ad hoc per l’anteriore e il posteriore, con tanto di sottile linea rossa che enfatizza la vocazione sportiva della versione (vi ricorda qualcosa di “Made in Germany” questo dettaglio estetico?). Poi, naturalmente, ci sono cerchi in lega da 18 pollici, doppio terminale di scarico integrato nel diffusore posteriore e specifiche varie come l’assetto ribassato, i sedili e il volante sportivo, oltre che i rivestimenti con cuciture a contrasto. Le prestazioni dichiarate: 219 km/h di velocità massima e 8 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h a fronte di un consumo medio tutto sommato contenuto (sulla carta): 7,3 litri ogni 100 chilometri.

La nuova gamma

Tornando all’i30 “borghese”, le novità più interessanti sono sottopelle. La gamma motori conta tre diesel ora tutti Euro 6, ovvero il 1.4 90 CV, il 1.6 da 110 e la variante di pari cilindrata da 136 CV. Il benzina invece è uno solo il nuovo 1.6 T-GDI (quello della Turbo) disponibile in ben quattro livelli di potenza: 100, 120, 130 o 135 CV. Per tutti i 1.6 (diesel o benzina) è disponibile un cambio a doppia frizione DCT a 7 marce che manda in pensione l’ormai obsoleto automatico a 6 rapporti e dovrebbe assicurare un bel miglioramento in termini di consumi e prestazioni.

Galleria fotografica - Hyundai i30 TurboGalleria fotografica - Hyundai i30 Turbo
  • Hyundai i30 Turbo - anteprima 1
  • Hyundai i30 Turbo - anteprima 2
  • Hyundai i30 Turbo - anteprima 3
  • Hyundai i30 Turbo - anteprima 4
  • Hyundai i30 Turbo - anteprima 5
  • Hyundai i30 Turbo - anteprima 6
Galleria fotografica - Nuova Hyundai i30Galleria fotografica - Nuova Hyundai i30
  • Nuova Hyundai i30 - anteprima 1
  • Nuova Hyundai i30 - anteprima 2
  • Nuova Hyundai i30 - anteprima 3
  • Nuova Hyundai i30 - anteprima 4
  • Nuova Hyundai i30 - anteprima 5
  • Nuova Hyundai i30 - anteprima 6

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Hyundai , auto coreane


Top