dalla Home

Eventi

pubblicato il 1 dicembre 2014

Motor Show 2014, dal Giappone col drifting

Traversi, controsterzi e ruote fumanti nella sfida "Drift Battle" del Team Orange

Motor Show 2014, dal Giappone col drifting
Galleria fotografica - Motor Show 2012, Team OrangeGalleria fotografica - Motor Show 2012, Team Orange
  • Motor Show 2012, Team Orange - anteprima 1
  • Motor Show 2012, Team Orange - anteprima 2
  • Motor Show 2012, Team Orange - anteprima 3
  • Motor Show 2012, Team Orange - anteprima 4
  • Motor Show 2012, Team Orange - anteprima 5
  • Motor Show 2012, Team Orange - anteprima 6

Ad ampliare il già ricco calendario eventi del Motor Show 2014 ci pensano i traversi del Team Orange, la famosa squadra giapponese specializzata nel drifting, quella specialità del motorsport che sta fra acrobazia e velocità. Il 6, 7 e 8 dicembre prossimi l'Area 48 esterna di Bologna Fiere è infatti il palcoscenico asfaltato delle esibizioni di Nobushige Kumakubo, il giapponese fondatore della squadra resa famosa dal film "Fast and Furious Tokio Drift".

A far fumare le ruote in modo vorticoso c'è anche Naoto Suenaga, sempre su Nissan Skyline, ma anche Federico Sceriffo, pilota italiano del Team Orange che guida di traverso la sua Subaru Impreza. L'eccezionale Drift Battle di tre giorni in programma al Motor Show di Bologna vede contrapposta alla scuderia giapponese i tre piloti nostrani del campionato Italian Driftstars Show: Salvatore Pignanelli su Subaru Impreza, Marco Blasutta e Juri Bianchi, entrambi su Bmw.

Autore:

Tag: Eventi , auto giapponesi , motor show , bologna , fast and furious


Top