dalla Home

Curiosità

pubblicato il 25 novembre 2014

Dossier Quell'affare è un affare

Quell'affare è un affare!

Due amici e un'officina senza peli sulla lingua: una webserie che racconta come orientarsi nella compravendita di auto usate, dalla 500 al Duetto!

Galleria fotografica - Quell'affare è un affareGalleria fotografica - Quell'affare è un affare
  • Quell\'affare è un affare - anteprima 1
  • Quell\'affare è un affare - anteprima 2
  • Quell\'affare è un affare - anteprima 3
  • Quell\'affare è un affare - anteprima 4
  • Quell\'affare è un affare - anteprima 5
  • Quell\'affare è un affare - anteprima 6

Comprare l’auto dei propri sogni finanziandone l’acquisto attraverso la compravendita di altre auto... Possibile? Secondo noi sì. D’altronde, in tempi di crisi, è bene aguzzare l’ingegno per non rinunciare alle passioni. Basta trovare un po’ di tempo e soprattutto armarsi di pazienza… Dopo #MIFACCIOUNCLASSICO, arriva “Quell’affare è un affare!”, una nuova webserie promossa da automobile.it e OmniAuto.it, che vede il nostro Andrea ingaggiato come “consulente” di Tommaso, un giovane che ha un desiderio: riuscire a mettersi in garage una mitica Alfa Romeo Spider Duetto, come quella che fu del padre tanti anni prima.

A partire da oggi, vi racconteremo in cinque puntate com’è possibile realizzare una missione del genere, partendo dalla vendita di una fascinosa Fiat 500, quella del nonno di Tommaso, ma che ormai da anni non viene messa in moto. Dopo averla sistemata, inserzionata e venduta, il nostro protagonista comprerà un’altra auto, la rimetterà a posto e andrà avanti fino al giorno in cui si potrà permettere l'agognata Spider del Biscione.

La sfida non è facile ma con i consigli di Andrea, il supporto di un’officina amica molto fidata e i potenti mezzi della rete e del portale automobile.it ci proveremo. Abbiamo qualche mese di tempo per riuscire a raggiungere l'obiettivo di Tommaso: farsi l'estate col Duetto! Seguiteci in questa scommessa perché ne vedremo, ne compreremo e ne rivenderemo delle belle!

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , auto storiche


Top