dalla Home

Curiosità

pubblicato il 25 novembre 2014

Dossier Idee per il weekend

Sulle tracce di lupi e gatti selvatici per i Monti Sibillini

I paesaggi e gli animali dell'Appennino da ammirare con le ciaspole ai piedi, dopo un viaggio in auto

Sulle tracce di lupi e gatti selvatici per i Monti Sibillini
Galleria fotografica - Con le ciaspole per i Monti SibilliniGalleria fotografica - Con le ciaspole per i Monti Sibillini
  • Con le ciaspole per i Monti Sibillini - anteprima 1
  • Con le ciaspole per i Monti Sibillini - anteprima 2
  • Con le ciaspole per i Monti Sibillini - anteprima 3
  • Con le ciaspole per i Monti Sibillini - anteprima 4
  • Con le ciaspole per i Monti Sibillini - anteprima 5
  • Con le ciaspole per i Monti Sibillini - anteprima 6

La prima neve ha una consistenza inconfondibile. Soffice e leggera, si presta alle prime gite con le racchette da neve. Affondare nella “polvere” è un piacere indescrivibile, sia per i grandi che per i più piccoli. E, senza partire per le destinazioni alpine più note e battute del Nord, salite in auto e dirigetevi verso l'Appennino, perché con le nostre Idee per il weekend vi portiamo sui magici Monti Sibillini, a cavallo tra Umbria e Marche. Il paesaggio è da favola: montagne incantevoli che superano di poco i duemila metri si stagliano imponenti tra grandi depressioni e creste calcaree abitate dal gatto selvatico e dai lupi. Un piccolo Tibet ricco di storia e di borghi affascinanti come quello di Castelluccio o di Norcia. Il modo migliore per percorrere in inverno (e in modo “slow”) la natura intatta di questa zona sono le ciaspole. Adatte a tutti, anche ai bambini, permettono di muoversi in sicurezza lungo le mulattiere e i sentieri innevati. Un buon punto di partenza per qualche escursione è il rifugio Colle Le Cese di Forca Canapine, a 1.500 metri di altezza nell’intersezione dei confini di Umbria, Marche e Lazio, e facilmente raggiungibile in auto. Da qui, con tutta la famiglia potete percorrere il percorso che attraversa Pian Piccolo, vasto altopiano che regala magnifiche vedute. La gita è di circa 5 ore con un dislivello di circa 300 metri. Chi ha più fiato e gambe, può affrontare anche dislivelli superiori. Per esempio, da Castelluccio di Norcia potete raggiungere la capanna Ghezzi (rifugio del CAI di Perugia) fino a Palazzo Borghese a 2.145 metri. Se avete già esperienza, potete chieder informazioni al gestore del rifugio e avventurarvi da soli. Ma per motivi di sicurezza, è sempre meglio affidarsi alle guide locali che propongono gite sicure e di grande soddisfazione. Sul sito del Parco Nazionale potete trovare tutte le informazioni sui sentieri, le gite con le racchette da neve e l'ospitalità.

La sosta golosa

Il rifugio Colle Le Cese è il posto tappa e punto di partenza delle gite. Si trova sul versante marchigiano di Forca Canapine, nel Comune di Arquata del Tronto. Con i suoi 1485m è il più elevato del Grande Anello dei Sibillini. Qui potete assaggiare la cucina di montagna umbro-marchigiana a base di lenticchie di Castelluccio, norcineria umbra e il rinomato tartufo della zona.

Dove dormire

Il rifugio Colle Le Cese ha nove camere per un totale di 37 posti letto. Ma la zona di Norcia e Castelluccio propone anche altri agriturismi e rifugi.

Come arrivare

Dalla SS 4 “Salaria”, giunti all’altezza di Arquata del Tronto, svoltare verso Perugia-Norcia-Forca Canapine. Prima di imboccare il ponte per il traforo, svoltare a destra per Forca Canapine. Un’indicazione sulla destra prima di giungere a Forca Canapine conduce al rifugio che si trova al termine della stradina. Da Norcia (Pg), salire in direzione Castelluccio-Forca Canapine, svoltare per Forca Canapine, una volta giunti a Forca Canapine, oltrepassare il paese e l’omonimo valico. Continuare a scendere fino all’indicazione sulla sinistra per Colle le Cese.

Ford Tourneo Courier non ha paura dell'avventura

Per girare tra i boschi con le racchette da neve ai piedi, sulle tracce della fauna del posto, ci vogliono fiato e spirito d'avventura. Il Ford Tourneo Courier è il compagno di viaggio ideale con lo spazio di carico giusto per zaini, valigie, scarponi e, naturalmente, ciaspole. Con un bagagliaio che va da 395 a 1.650 litri c'è posto per tutta l'attrezzatura necessaria al divertimento.   

Scheda Versione

Ford Tourneo Courier
Nome
Tourneo Courier
Anno
2014
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
Multispazio
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Ford , viaggiare


Listino Ford Tourneo

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.0 Ecoboost 100CV Plus anteriore benzina 100 1 5 € 14.250

LISTINO

1.0 Ecoboost 100CV Titanium anteriore benzina 100 1 5 € 15.750

LISTINO

1.5 TDCI 75CV Plus anteriore diesel 75 1.5 5 € 16.500

LISTINO

1.5 TDCI 95CV Plus anteriore diesel 95 1.5 5 € 17.250

LISTINO

1.6 TDCI 95CV Plus anteriore diesel 95 1.6 5 € 17.750

LISTINO

1.5 TDCI 75CV Titanium anteriore diesel 75 1.5 5 € 18.000

LISTINO

1.5 TDCI 95CV Titanium anteriore diesel 95 1.5 5 € 18.750

LISTINO

1.6 TDCI 95CV Titanium anteriore diesel 95 1.6 5 € 19.250

LISTINO

 

Top