dalla Home

Novità

pubblicato il 30 ottobre 2014

Nuova BMW X6 M, il SUV coupé da 575 CV

Con il 4.4 V8 M TwinPower Turbo scatta da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi e raggiunge i 280 km/h

Nuova BMW X6 M, il SUV coupé da 575 CV
Galleria fotografica - Nuova BMW X6 MGalleria fotografica - Nuova BMW X6 M
  • Nuova BMW X6 M - anteprima 1
  • Nuova BMW X6 M - anteprima 2
  • Nuova BMW X6 M - anteprima 3
  • Nuova BMW X6 M - anteprima 4
  • Nuova BMW X6 M - anteprima 5
  • Nuova BMW X6 M - anteprima 6

La BMW X6 è da sempre l’emblema di una ristretta cerchia di automobilisti, quelli che cercano nel SUV coupé tedesco la certezza delle prestazioni, del comfort, della qualità e di uno status symbol riconosciuto da tutti. Amata o meno, questa clientela trova nella X6 la vettura che soddisfa tutti i loro desideri, anche nella nuova BMW X6 presentata da pochi mesi. Gli acquirenti della X6 non si accontentano però delle versioni base o dei motori meno potenti, ma cercano sempre il meglio, sia a benzina che diesel. Per soddisfare queste richieste particolari, ormai confinate ai ricchi mercati di Germania, Stati Uniti e Medio Oriente la Casa di Monaco ha in serbo la nuova X6 M, versione sportiva al debutto al Salone di Los Angeles (21-30 novembre 2014) che nasconde sotto al cofano il V8 M TwinPower Turbo di 4,4 litri e 575 CV e scatta da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi.

Cattiva come sempre

Da fuori la nuova BMW X6 M si riconosce per l’evidente caratterizzazione sportiva della carrozzeria con verniciatura integrale, grosse prese d’aria anteriori, branchie laterali con il nome del modello, specchietti esterni con "piede sdoppiato", impianto di scarico quadruplo e alettone sul lunotto. A questo si aggiungono i cerchi in lega M da 20" con pneumatici differenti fra i due assi ( Pirelli P Zero 285/40 R20 Y davanti e 325/35 R20 Y dietro) o quelli opzionali da 21" fucinati che montano gomme Michelin Pilot Super Sport UHP 285/35 R21 Y davanti e 325/30 R21 Y dietro.

Un ambiente per pochi

Lo stesso trattamento speciale è riservato agli interni della nuova BMW X6 M dove spiccano il volante in pelle M con paddle in alluminio per la gestione sequenziale del cambio automatico, i due sedili anteriori sportivi con regolazione elettrica, la strumentazione specifica e l’Head-Up Display opzionale che mostra anche la marcia inserita, il campo di regime e le "shift light". A richiesta è possibile avere anche l’abitacolo rivestito interamente in pelle Merino, i sedili multifunzione M, oppure la carrozzeria verniciata nei due esclusivi colori M Long Beach Blau metallizato e Donington Grau metallizzato.

Il V8 TwinPower Turbo che fa la differenza

La parte più "succosa" della BMW X6 M è come sempre celata sotto al cofano anteriore e in questa nuova serie si concretizza in un motore V8 di 4.400 cc con sovralimentazione TwinScroll Bi-Turbo che eroga la bellezza di 575 CV fra 6.000 e 6.500 giri/min e una coppia massima di 750 Nm fra i 2.2000 e i 5.000 giri/min. Questo significa che rispetto al modello precedente la potenza è cresciuta del 4% e la coppia è aumentata del 10%, pur con una riduzione del 20% di consumi ed emissioni di CO2, pari rispettivamente a 11,1 l/100 km e 258 g/km. Il cambio è l’8 marce M Steptronic di origini ZF e permette alla nuova BMW X6 M di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi e di raggiungere velocita massima di 250 km/h limitata elettronicamente. Scegliendo l’optional M Drivers Package la velocità massima sale a 280 km/h.

Scheda Versione

Bmw X6 M
Nome
X6 M
Anno
2015
Tipo
Premium
Segmento
superiore
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Bmw , auto europee


Listino Bmw X6

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
M autom. 4x4 benzina 575 4.4 5 € 129.700

LISTINO

 

Top