dalla Home

Eventi

pubblicato il 27 ottobre 2014

Dossier Auto Moto d'Epoca 2014

Auto e Moto d’Epoca, boom di visitatori per l’edizione 2014

Soddisfatti gli organizzatori che hanno accolto più di 80mila persone

Auto e Moto d’Epoca, boom di visitatori per l’edizione 2014
Galleria fotografica - Auto e Moto d'Epoca 2014 Galleria fotografica - Auto e Moto d'Epoca 2014
  • Auto e Moto d\'Epoca 2014  - anteprima 1
  • Auto e Moto d\'Epoca 2014  - anteprima 2
  • Auto e Moto d\'Epoca 2014  - anteprima 3
  • Auto e Moto d\'Epoca 2014  - anteprima 4
  • Auto e Moto d\'Epoca 2014  - anteprima 5
  • Auto e Moto d\'Epoca 2014  - anteprima 6

L’auto d’epoca non conosce crisi. Così dicono gli organizzatori di Auto e Moto d’Epoca, la manifestazione che dal 23 al 26 ottobre si è svolta alla Fiera di Padova con la partecipazione di oltre 80mila persone. Mentre le polemiche per la riforma del Governo Renzi sulle storiche va avanti, l’organizzatore Mario Carlo Baccaglini dice: “La chiave per capire il successo di Auto e Moto d’Epoca sono le emozioni. Noi ci rivolgiamo a tutti coloro che amano le automobili: parliamo di storia, tradizioni e futuro dell’Automotive condividendo la passione con tutti i nostri visitatori. Continua a premiare la scelta di affiancare auto storiche e modelli di ultima generazione perché sono due facce della stessa medaglia: il mondo dell’auto è unico ed è un mondo dedicato alla bellezza”. OmniAuto.it ve ne ha parlato in diretta con un dossier ricco di foto, news e video, che a decine sono state pubblicate sul nostro canale YouTube.

A quest’edizione, che vi abbiamo raccontato anche tramite Facebook e Twitter, hanno partecipato oltre 2000 espositori con più di 4mila auto che, oltre ad essere state esibite, in alcuni casi sono state rese disponibili per i test drive. Questo è stato anche l’anno degli anniversari e delle partecipazioni ufficiali, ben 11: Abarth, Alfa Romeo, Audi, BMW, Maserati, Mercedes, Peugeot, Porsche, Toyota, Volkswagen e Volvo. Peugeot ha ricordato il mito 205 Turbo 16 con la 205 T16 stradale, la 205 T16 Evoluzione 2 e la 208 Turbo 16 portata quest’anno al debutto nel Campionato italiano Rally dall’equipaggio ufficiale di Peugeot Italia Paolo Andreucci-Anna Andreussi. Maserati ha tagliato il traguardo dei suoi primi cento anni; Mercedes ne ha festeggiati 40 in Italia; Volkswagen altrettanti per la Golf e Porsche per la 911 Turbo. Audi ha celebrato i 30 anni di rally con Audi Quattro e Toyota i 20 della RAV4.

Autore:

Tag: Eventi , auto storiche


Top