dalla Home

Novità

pubblicato il 16 ottobre 2014

Suzuki Jimny 2015, la "formichina" si rinnova

Il piccolo fuoristrada, adatto anche ai neopatentati, si arricchisce della serie speciale Arì

Suzuki Jimny 2015, la "formichina" si rinnova
Galleria fotografica - Suzuki Jimny ArìGalleria fotografica - Suzuki Jimny Arì
  • Suzuki Jimny Arì - anteprima 1
  • Suzuki Jimny Arì - anteprima 2
  • Suzuki Jimny Arì - anteprima 3
  • Suzuki Jimny Arì - anteprima 4
  • Suzuki Jimny Arì - anteprima 5
  • Suzuki Jimny Arì - anteprima 6

In giapponese, formica, si dice arì. Il piccolo insetto è dotato una forza incredibile ed è in grado di trasportare trenta volte il suo peso, dimostrando che le dimensioni non sempre contano. Per quelli di Suzuki, il paragone con la Jimny 2015 è parso più che calzante e quindi hanno deciso di battezzare una versione speciale e in serie limitata del piccolo fuoristrada, appena rinnovato: Suzuki Jimny Arì, appunto. La forza concentrata del "suzukino" la si è potuta appurare anche al 4x4 Fest a Marina di Carrara, dove la piccola fuoristrada nipponica si è esibita nel traino di una bisarca carica di altre Jimny del peso complessivo di 30 tonnellate, ovvero circa trenta volte la sua massa.

"Formichina" ben dotata

Come detto, la Jimny Arì è una serie limitata a soli 100 esemplari ed è proposta con il colore Cool Khaki Pearl e i fascioni paracolpi in grigio scuro. L’ideogramma distintivo sul copriruota, i vetri oscurati, i fari fendinebbia e i cerchi da 15’’ danno carattere al look esterno. L’abitacolo, oltre ad avere richiami alla colorazione della carrozzeria, è definito dal poggiatesta in ecopelle, sedili in ecopelle/tessuto, finiture cromate e un nuovo quadro strumenti. Ma questa macchina ha uno spirito pratico e la sostanza dice che è fornita del controllo elettronico di stabilità, del sensore di pressione pneumatici e dell’indicatore di marcia. Infine, il Drive Action 4x4, il sistema che gestisce la trazione integrale, è dotato di mozzi a bloccaggio pneumatico e permette un rapido cambio di modalità di trazione da 2WD a 4WD. Il motore è il 1.3 a benzina da 85 CV edatto anche alla guida dei neopatentati.

Evolution ed Evolution+

Oltre alla speciale versione Arì la Suzuki Jimny sarà disponibile in due allestimenti denominati Evolution ed Evolution+ che ne condividono l’impostazione meccanica, ma si differenzieranno per alcuni dettagli. Per quanto riguarda l’aspetto esteriore, il primo prevede tre colorazioni, Premium Silver, Cool Khaki Pearl e Bison Brown, mentre l’abitacolo è rivestito di nuovi materiali. Lo schienale del divano posteriore è abbattibile secondo lo schema 50:50, per aumetare la capacità di carico. Di diverso, il secondo allestimento offre cerchi in lega leggera e i mancorrenti longitudinali sul tetto nella tinta dark grey, i fari fendinebbia incastonati nel paraurti anteriore, le maniglie esterne in tinta con la carrozzeria, i vetri posteriori oscurati privacy glass per l’esterno, mentre l’abitacolo è rifinito con rivestimenti in ecopelle/tessuto e con il volante in pelle a tre razze.

Motore per neopatentati

Il propulsore è il 1.3 da 85 CV e 110 Nm di coppia (una potenza appena ridotta per poter essere guidato anche dai neopatentati), fatto interamente in alluminio, che consuma 7,1 l/100 km nel ciclo combinato e ha livelli di emissioni di CO2 pari a 162 g/km. Il cambio può essere manuale a 5 marce o automatico a 4 rapporti e la trazione è integrale, di serie, su tutte le versioni.

Prezzi da 17.600 euro

Per poratrsi a casa il nuovo Suzuki Jimny i prezzi partono dai 17.600 euro per l’Evolution, ma se volete e potete spendere un po’ di più per la versione meglio rifinita, l’Evolution+ allora dovrete staccare un assegno da 18.500 euro. Leggermente più costosa, ma non tanto di più, la serie limitata Arì. Per essere uno dei 100 che potrà sfoggiare l’ideogramma sul passaruota ci vogliono 18.910 euro.

Galleria fotografica - Suzuki Jimny Evolution+Galleria fotografica - Suzuki Jimny Evolution+
  • Suzuki Jimny Evolution+ - anteprima 1
  • Suzuki Jimny Evolution+ - anteprima 2
  • Suzuki Jimny Evolution+ - anteprima 3
  • Suzuki Jimny Evolution+ - anteprima 4
  • Suzuki Jimny Evolution+ - anteprima 5
  • Suzuki Jimny Evolution+ - anteprima 6
Galleria fotografica - Suzuki Jimny EvolutionGalleria fotografica - Suzuki Jimny Evolution
  • Suzuki Jimny Evolution - anteprima 1
  • Suzuki Jimny Evolution - anteprima 2
  • Suzuki Jimny Evolution - anteprima 3
  • Suzuki Jimny Evolution - anteprima 4
  • Suzuki Jimny Evolution - anteprima 5
  • Suzuki Jimny Evolution - anteprima 6

Suzuki Jimny, le dimensioni non contano

Prova di forza per la Suzuki Jimny, che dimostra di essere in grado di trainare una bisarca da 30 tonnellate.

Scheda Versione

Suzuki Jimny
Nome
Jimny
Anno
1998 (restyling del 2012)
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
Fuoristrada
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Novità , Suzuki , auto giapponesi


Listino Suzuki Jimny

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.3 VVT Evolution 4WD 3p 4x4 benzina 85 1.3 4 € 17.600

LISTINO

1.3 VVT Evolution+ 4WD 3p 4x4 benzina 85 1.3 4 € 18.500

LISTINO

1.3 VVT Evolution 4WD A/T 3p 4x4 benzina 85 1.3 4 € 18.900

LISTINO

1.3 VVT Evolution+ 4WD A/T 3p 4x4 benzina 85 1.3 4 € 19.800

LISTINO

 

Top