dalla Home

Retrospettive

pubblicato il 19 ottobre 2014

Audi TT, la coupé della svolta

Se oggi il marchio tedesco è quello che è, un po' lo deve a questa 2+2 tutta design e dinamismo

Audi TT, la coupé della svolta
Galleria fotografica - Audi TT prima serieGalleria fotografica - Audi TT prima serie
  • Audi TT prima serie - anteprima 1
  • Audi TT prima serie - anteprima 2
  • Audi TT prima serie - anteprima 3
  • Audi TT prima serie - anteprima 4
  • Audi TT prima serie - anteprima 5
  • Audi TT prima serie - anteprima 6

Ancora due anni e poi sarà maggiorenne; anzi, il primo concept dell'Audi TT ha già compiuto 19 anni, dal momento che debuttò nel 1995 al Salone di Francoforte. Una storia di successo che ha superato le più rosee previsioni di tutti quelli che, circa 20 anni fa, erano addetti ai lavori. I motivi sono presto detti. Prima di tutto, in quegli anni Audinon era la potenzache conosciamo adesso in termini di numeri di mercato. Secondo, le case automobilistiche – in particolar modo quelle premium - erano molto più specializzate, con gamme mirate e limitate a pochi modelli. Ultimo, ma non meno importante, quando la TT arrivò nelle concessionarie nel 1998, in pochi avrebbero scommesso sul fatto che questa vettura potesse giungere alla terza generazione. Già, perché i tedeschi erano noti solo per le berline, di riconosciuta qualità e robustezza, ma non certo capaci di emozionare né di entusiasmare gli appassionati della guida. Ma la TT nacque anche per questo: per modificare la percezione del marchio nella testa degli automobilisti.

TT come Tourist Trophy, per una sportività Audi tutta da costruire

Per i pochi che non lo sapessero, il Tourist Trophy è la gara che si corre ogni anno a giugno sulle strade dell'isola di Man, dove centinaia di motociclisti (a cui un pochino la vita puzza) si sfidano fra pali della luce, muretti, marciapiedi e fossi. La coupé dell'Audi rende omaggio a questa folle competizione, il che fa già capire da quali presupposti muovano i designer della Casa quando iniziano a dare forma alla vettura. “La nascita della TT è avvenuta nell'immaginazione, anzi nel cuore, degli appassionati designer. A loro è stata data ogni libertà di mettere in pratica i propri concetti di una «sportiva Audi»”: sono parole tratte dalla cartella stampa di lancio della vettura, che danno la misura non solo di quali siano gli obiettivi, ma anche di quanto l'identità sportiva fosse tutta da costruire, da immaginare, addirittura. Un duplice obiettivo perseguito, da un lato, con un design indimenticato (e ineguagliato, secondo alcuni), dall'altro con motori potenti e sofisticati (uno su tutti, il 1.800 turbo da 225 CV con cinque valvole per cilindro) e con un telaio messo a punto per il piacere di guidare, a partire dalla piattaforma di Volkswagen Golf e Skoda Octavia. Ma non sono tutte rose e fiori. La stabilità va in crisi alle alte velocità, tanto che Audi fa un richiamo della vettura per installare l'ESP e un alettone posteriore. Il problema, tempestivamente risolto, non pregiudica il successo dell'auto, che si presta al classico misto di montagna così come al noiosissimo casa-ufficio, si muove con la stessa disinvoltura in autostrada e sulla neve (grazie anche alla trazione integrale) e, data la ristrettezza dei sedili posteriori, è perfetta anche per il weekend a due: il bagagliaio arriva a 550 litri di capacità, una volta abbattuti gli schienali.

TT capitolo secondo, avanti diesel e RS

L'effetto novità è impossibile da replicare. Un po' perché certe perle di design non nascono tutti i giorni, un po' perché la prima volta è sempre la prima volta. Detto questo, la seconda TT fa parlare di sé per l'adozione del motore diesel. Non si tratta di una novità assoluta, visto che a mettere in circolo del gasolio nelle “vene” di una coupé ci ha già pensato BMW, ma comunque la scelta degli uomini di Ingolstadt non passa inosservata, anche e soprattutto perché la TT è un modello più esplicitamente sportivo della Serie 3 Coupé. Ma non è certo il pur valido 2.0 TDI che scalda i cuori degli appassionati, bensì il rabbiosissimo 2.5 turbo 5 cilindri da 340 CV della TT RS, che agli esperti di rally non può non ricordare il motore che portò alla vittoria del mondiale un certo Walter Röhrl.

Audi TT. le discendenti

Se la TT Roadster (anche se in realtà sarebbe più corretto parlare di cabriolet) è nota alla gran parte del pubblico, anche perché da sempre accompagna la coupé, molto meno conosciuta è la TT Sportback Concept. Sì, la 2+2 tedesca sta per metter su famiglia: al recente Salone di Parigi si è fatta vedere la derivazione a quattro porte della coupé tedesca. E non è tutto, perché nella primavera di quest'anno, al Salone di Shanghai, l'attenzione fu catturata dalla TT Offroad Concept. La domanda più ovvia è: questi due concept avranno un futuro commerciale? Non siamo nella testa del top management dei Quattro Anelli, ma una cosa è certa: entrambe, nei rispettivi debutti, hanno colpito l'attenzione e riscosso gradimento. Credete possibile che in Audi non abbiamo già sui tavoli numeri precisissimi sul potenziale gradimento di TT Offroad e Sportback. No, appunto. E se De Meo, membro del board Audi e responsabile del marketing, relativamente alla Offroad ha affermato - “Volete sapere se la faremo? Beh, se il gradimento è questo...” - c'è poco da aggiungere.

Galleria fotografica - Nuova Audi TTGalleria fotografica - Nuova Audi TT
  • Nuova Audi TT - anteprima 1
  • Nuova Audi TT - anteprima 2
  • Nuova Audi TT - anteprima 3
  • Nuova Audi TT - anteprima 4
  • Nuova Audi TT - anteprima 5
  • Nuova Audi TT - anteprima 6
Galleria fotografica - Audi TT CoupéGalleria fotografica - Audi TT Coupé
  • Audi TT Coupé - anteprima 1
  • Audi TT Coupé - anteprima 2
  • Audi TT Coupé - anteprima 3
  • Audi TT Coupé - anteprima 4
  • Audi TT Coupé - anteprima 5
  • Audi TT Coupé - anteprima 6
Galleria fotografica - Audi TT-S RoadsterGalleria fotografica - Audi TT-S Roadster
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 1
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 2
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 3
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 4
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 5
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 6

Scegli Versione

Autore:

Tag: Retrospettive , Audi , auto europee


Top