dalla Home

Curiosità

pubblicato il 28 marzo 2007

Ecco le MG Made in China

Ecco le MG Made in China
Galleria fotografica - Le MG Made in ChinaGalleria fotografica - Le MG Made in China
  • Le MG Made in China - anteprima 1
  • Le MG Made in China - anteprima 2
  • Le MG Made in China - anteprima 3
  • Le MG Made in China - anteprima 4

E stata presentata ufficialmente nella giornata di ieri la produzione delle MG da parte del gruppo cinese Nanjing Automobile che aveva acquisito lo storico marchio inglese nel 2005 per 104 milioni di dollari USA.
Nella regione cinese del JiangSu, con una scenografia caratterizzata sullo sfondo da immagini di Buckingham Palace e del Tower Bridge, sono state svelate le "nuove" (le virgolette sono d'obbligo) spider MG TF e la berlina MG7, ovvero quella che un tempo si chiamava MG ZF e Rover 75.

Per la produzione sono state impiegati in parte macchinari importati dalla vecchia fabbrica di Longbridge, che rimane operativa per le fasi di ricerca e sviluppo, ma che potrebbe riprendere la produzione in Maggio, quando la Nanjing Automobile Group lancerà i propri prodotti anche in Europa.
Dei due modelli è prevista una produzione di circa 40.000 unità annue a prezzi, in Cina, che variano secondo anticipazioni da 23.000 a 51.000 Euro.

"Manterremo l'originario gusto inglese, ma nel futuro il mercato maggiore per MG sarà la Cina", ha dichiarato durante la presentazione il general manager Zhang Xin. E non potrebbe essere diversamente visto l'effetto di "dejà vue" che queste auto ingenereranno su noi europei quando saranno importate. Fermo restando che sarà difficile trovare gente motivata ad acquistare automobili originariamente inglesi fabbricata in Cina. Non fosse altro per una questione di principio!

Autore:

Tag: Curiosità


Top