dalla Home

Live

pubblicato il 11 ottobre 2014

Salone di Parigi, in mostra l’incontro tra auto e moda

Accanto a modelli che hanno fatto la storia c’è anche l’italiana Alcantara

Salone di Parigi, in mostra l’incontro tra auto e moda
Galleria fotografica - Cars and Fashion exhibition, Salone di Parigi 2014Galleria fotografica - Cars and Fashion exhibition, Salone di Parigi 2014
  • Cars and Fashion exhibition, Salone di Parigi 2014 - anteprima 1
  • Cars and Fashion exhibition, Salone di Parigi 2014 - anteprima 2
  • Cars and Fashion exhibition, Salone di Parigi 2014 - anteprima 3
  • Cars and Fashion exhibition, Salone di Parigi 2014 - anteprima 4
  • Cars and Fashion exhibition, Salone di Parigi 2014 - anteprima 5
  • Cars and Fashion exhibition, Salone di Parigi 2014 - anteprima 6

L’auto non sarà più uno status symbol come una volta (lo dicono gli analisti di mercato), ma continua a fare tendenza (o almeno a seguirla). Del legame con il mondo della moda ne abbiamo riparlato poco fa con la Lancia Ypsilon ELLE, la Seat Mii by Mango o la Maserati Ghibli Ermenegildo Zegna. Sono tutte al Salone di Parigi dove un padiglione è stato dedicato all’influenza reciproca tra auto e lifestyle. Il percorso espositivo è cronologico (si parte dai modelli storici come la Ford Model T per arrivare ai giorni nostri) e ci sono una 50ina di prodotti. Dagli anni post-bellici arrivano la Mercedes-Benz 300 SL Gullwing, la Jaguar XK 120, la Facel Vega HK II… mentre sono legate alla Pop Art la Citroen Méhari, la Alfa Romeo Montréal, la Toyota 2000 GT ed altre.

Poi ci sono le più recenti Renault DeZir, Peugeot HX1, MINI Paul Smith (1998) o smart fortwo Jeremy Scott (2013). In mostra c'è anche Alcantara, l’azienda italiana fondata negli anni ‘70 che da tempo ormai conosciamo per i rivestimenti degli interni. Con Lancia questo marchio ha debuttato sulle auto di grande serie, ma è sempre rimasto sulle supercar (in produzione come la Ferrari 458 Speciale A o sotto forma di concept come la Lamborghini Asterion). L’installazione è stata curata da Manish Arora, un designer indiano considerato uno dei nomi più accreditati della Paris Fashion Week, ed è chiamata "Life is Beautiful".

Autore:

Tag: Live , parigi , lifestyle , moda


Top