dalla Home

Live

pubblicato il 9 ottobre 2014

Mazda MX-5, che voglia di guidarti!

Vedere dal vivo la nuova spider fa quest'effetto: è compatta, ha le ruote piccole e una posizione di guida "da paura"

Galleria fotografica - Mazda al Salone di Parigi 2014Galleria fotografica - Mazda al Salone di Parigi 2014
  • Mazda al Salone di Parigi 2014 - anteprima 1
  • Mazda al Salone di Parigi 2014 - anteprima 2
  • Mazda al Salone di Parigi 2014 - anteprima 3
  • Mazda al Salone di Parigi 2014 - anteprima 4
  • Mazda al Salone di Parigi 2014 - anteprima 5
  • Mazda al Salone di Parigi 2014 - anteprima 6

Già sulla carta è gustosissima: meno di 1.000 kg, ruote (e gomme) piccole e un abitacolo che fa quasi urlare dalla voglia di mettere in moto e partire sgommando dal padiglione numero 3 del Salone di Parigi. La nuova Mazda MX-5 vista dal vivo fa quest'effetto, messa com'è lì, al centro di uno stand dove ci si aspettava di vedere anche la nuova Mazda2, che invece non c'è. Ma non poteva che essere così, a pensarci bene: la spider più venduta al mondo merita di stare al centro dell'attenzione, per essere assaporata meglio. Trovandosela di fronte, infatti, si apprezzano ancora di più le forme raccolte, in particolare nella zona posteriore. È bello anche vedere che è rimasta la capote ad azionamento manuale, molto pratica da usare, più leggera, meno complicata . Sedersi al posto guida è invece un qualcosa che fa accendere una lampadina, ci si sente come dopo aver indossato il giubbotto in cordura per andare in moto, che è aderente ma comodo, e la mano destra va automaticamente sulla leva del cambio, perché il cervello sa che lì risiede gran parte della reputazione di sportiva della MX-5.

Già da fermi la risposta del comando alle cambiate è di quelle giuste, mentre gli occhi notano come la forma delle bocchette centrali del climatizzatore - un tondo e una mezza ellisse - sia la stessa disegnata dai fari posteriori, a loro volta ripresi dalle Jaguar del passato. L'infotainment ereditato dalla Mazda 3, imvece, è molto contemporaneo, così come moderno è il look dei fari anteriori e in generale del frontale, molto "acquatico" nelle sue linee principali. E sotto il cofano liscio e teso ci sono due motori aspirati, perché grazie alla leggerezza non sarà la potenza a fare la differenza quando si tratterà di divertirsi fra le curve: bastano un 1.5 (si parla di 130 CV) e un 2.0 benzina (165 CV) a iniezione diretta 4 cilindri. Con il differenziale autobloccante sul retrotreno, ovviamente. Insomma, un vero peccato non poterla già guidare... .

Scheda Versione

Mazda MX-5
Nome
MX-5
Anno
2015
Tipo
Normale
Segmento
sportive
Carrozzeria
Spider
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Live , Mazda , parigi


Listino Mazda MX-5

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.5L Skyactiv-G 131cv Evolve posteriore benzina 131 1.5 2 € 25.300

LISTINO

1.5L Skyactiv-G 131cv Exceed posteriore benzina 131 1.5 2 € 27.700

LISTINO

2.0L Skyactiv-G 160cv Exceed posteriore benzina 160 2 2 € 28.600

LISTINO

2.0L Skyactiv-G 160cv Sport posteriore benzina 160 2 2 € 29.950

LISTINO

 

Top