dalla Home

Eventi

pubblicato il 9 ottobre 2014

Le ultime ore del Milano Auto Show

Sfuma il progetto del nuovo Salone dell'Auto italiano: solo 3 adesioni

Le ultime ore del Milano Auto Show

“Stiamo cercando di lanciare un Salone dell’Auto in Italia e spero abbia successo”. Le parole pronunciate da Sergio Marchionne nemmeno una settimana fa al Salone di Parigi non hanno portato fortuna al Milano Auto Show. Del resto le voci (pessimiste) sul futuro del nuovo “Salone dell’Auto” italiano, previsto dall’11 al 21 dicembre si rincorrono da tempo, ma in queste ore è arrivata la conferma a mezzo stampa: salta il Milano Auto Show. Lo scrive La Repubblica, ma anche il Corriere delle Sera e sebbene non esista una comunicazione ufficiale - gli organizzatori da noi interpellati si sono trincerati dietro un “No Comment” d’ufficio - l’aria che tira lascia ben pochi dubbi.

Fiat da sola insieme ad Audi

Proprio al Salone di Parigi, eccezion fatta per il numero 1 di FCA, nessun Costruttore ha voluto confermare anche solo informalmente l’adesione. Anzi, le opinioni raccolte off the records erano tutte negative. “Ormai è tardi per organizzarsi”, “La location e il periodo sotto Natale non ci hanno convinto”, “Un Salone dell'Auto in Italia non può funzionare”. Il cuore oltre l’ostacolo lo avevano gettato solo Fiat e Audi con Lamborghini al seguito. Troppo poco per convincere le aziende di un settore (in un periodo di crisi) ad investire centinaia di migliaia di euro in una nuova manifestazione.

Quest'anno ha "vinto" Bologna

E poi c’è il tema dell’antagonismo con il Motor Show di Bologna che ha reso tutto più complicato. Organizzare due eventi motoristici di rilievo nazionale in un momento storico in cui le risorse sono limitate e per di più negli stessi giorni, era già sulla carta una mission impossible. E alla fine - almeno per quest'anno - ha "vinto" la storicità del brand Motor Show che, tra le altre cose, sta lavorando ad una formula eventistica diversa da quella del “Salone dell’Auto” - inteso come esposizione statica - e orientata all’intrattenimento del pubblico con l’organizzazione di eventi non solo motoristici. Il programma non è stato ancora ufficializzato, ma la date (6-14 dicembre) sono state riconfermate proprio ieri, con tanto di via libera alle prevendite online. Insomma il Motor Show si farà e da appassionati oltre che addetti ai lavori, siamo contenti che l’Italia possa tornare ad avere almeno una manifestazione dedicata al mondo dell’automobile.

Autore:

Tag: Eventi , motor show , milano


Top