dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 26 marzo 2007

Hyundai Genesis Concept

Hyundai Genesis Concept
Galleria fotografica - Hyundai Genesis ConceptGalleria fotografica - Hyundai Genesis Concept
  • Hyundai Genesis Concept - anteprima 1
  • Hyundai Genesis Concept - anteprima 2
  • Hyundai Genesis Concept - anteprima 3

Hyundai ha rilasciato le prime immagini ufficiali del prototipo che prefigura le futura ammiraglia del marchio coreano per gli Stati Uniti. Questa berlina si chiama Genesis e segnerà l'espansione dell'offerta Hyundai verso l'alto di gamma, un segmento tradizionalmente trainante negli States.

Le prime immagini ufficiali della Genesis Concept sono accompagnate da una nota stampa che ne definisce meglio alcuni dettagli tecnici in attesa della presentazione ufficiale prevista ad inizio Aprile al Salone di New York.

Va detto innanzitutto che la Genesis è stata sviluppata su una nuova piattaforma caratterizzata dalla meccanica con trazione posteriore, una novità assoluta per Hyundai sul mercato statunitense. Le sospensioni sono di tipo indipendente con cinque punti di ancoraggio sia all'avantreno che al retrotreno mentre la ripartizione dei pesi è dichiarata al 53:47.
Sotto al cofano ci sarà il nuovo V8, denominato "Tau", da 4.627 cc litri accoppiato con una trasmissione automatica ZF a sei rapporti, che sarà in grado superare i 300 cavalli di potenza e spingere la nuova berlina coreana al di sotto dei sei secondi come tempo di accelerazione 0-100 Km/h.

Nella lista degli equipaggiamenti troviamo fra le altre cose il cruise control, il controllo elettronico della stabilità, sedili riscaldati/refrigerati, luci adattive, navigatore con telecamera di retromarcia, radio HD e sistema di connessione Bluetooth.

La nuova Genesis sarà lanciata negli Stati Uniti nel 2008 e il suo compito dichiarato è quello di rubare clienti alle Mercedes Classe E e BMW Serie 5, grazie ad un prezzo stracciato, addirittura inferiore ai 30.000 dollari.

Se la Genesis arrivasse anche da noi e fosse venduta a queste cifre con una motorizzazione più "europea" (magari a gasolio), potrebbe davvero diventare un auto interessante, per quanto ancora lontana a livello di immagine del marchio dalle tedesche.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Hyundai


Top