dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 settembre 2014

Lamborghini e Ducati in prima linea per dare lavoro ai giovani italiani

Due anni di corso e 600 euro mensili di borsa di studio. Domande online fino al 21 settembre

Lamborghini e Ducati in prima linea per dare lavoro ai giovani italiani

La discoccupazione dilaga in Italia e solitamente non è un argomento di cui parliamo. Stavolta però c’è un legame con il mondo dell’auto che merita una citazione ed è il percorso formativo che offrono Lamborghini e Ducati ai giovani che sognano di lavorare nel settore: il “Dual Education System Italy” (DESI). E’ un progetto già collaudato all’estero che nel nostro Paese è avviato in collaborazione con la Fondazione Dipendenti Volkswagen, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca italiano e l'Autorità Formativa e Scolastica della Regione Emilia Romagna.

I 48 giovani che verranno selezionati alterneranno periodi di formazione negli Istituti tecnici Aldini Valeriani e Belluzzi-Fioravanti con periodi di training on the job nelle due aziende e riceveranno una borsa di studio mesile di 600 euro. Inizialmente saranno disponibili tre percorsi professionali (Tecnici meccatronici per il settore auto, Tecnici meccatronici per il settore moto e Operatori CNC) e al termine gli studenti riceveranno un diploma ufficiale di istruzione professionale statale ed un diploma rilasciato da Ducati e Lamborghini che ne attesta la competenza professionale. La domanda si può presentare fino al 21 settembre sul sito http://www.iav.it/desi e Lamborghini conferma che le richieste possono pervenire da tutta Italia ovvero verranno prese in considerazione anche quelle dei non residenti in Emilia Romagna.

Autore:

Tag: Curiosità , Lamborghini , lavoro


Top