dalla Home

Novità

pubblicato il 29 agosto 2014

Nuova Kia Sorento: il grande SUV cresce

La terza serie promette più spazio, comfort e dotazioni, con uno stile moderno e filante

Nuova Kia Sorento: il grande SUV cresce
Galleria fotografica - Nuova Kia SorentoGalleria fotografica - Nuova Kia Sorento
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 1
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 2
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 3
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 4
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 5
  • Nuova Kia Sorento - anteprima 6

Più sofisticata, moderna e pratica: così si preannuncia la nuova Kia Sorento giunta alla terza generazione e attesa al debutto europeo al Salone di Parigi (4-19 ottobre 2014). Il top della gamma SUV coreana ha uno stile tutto nuovo che parte dalla grande griglia anteriore "tiger-nose" e dimensioni maggiori che si riassumono in una lunghezza complessiva salita a 4.780 mm (+95 mm). A detta di Kia un grosso lavoro è stato fatto sulla riduzione di rumorosità e vibrazioni, sull’aumento del comfort e della sicurezza, oltre che sugli ausili alla guida e sulla capacità di carico posteriore, cresciuta da 515 a 605 litri in configurazione a cinque posti. Per la prima volta la nuova Sorento è disponibilie con Around-View Monitor, portellone elettrico "intelligente", cruise control adattivo e Lane Departure Warning System.

Segue lo stile di famiglia

Nelle linee della nuova Kia Sorento, per quanto evolute e rese più filanti rispetto al modello precedente, si notano forti richiami alla tradizione del modello, come ad esempio il massiccio montante posteriore che concilia l’inclinato terzo finestrino laterale con il lunotto dall’andamento più verticale. La calandra di grandi dimensioni deriva da quella vista sulla Cross GT concept, mentre le linea di cintura sempre più alta e i fari anteriori avvolgenti aggiungono grinta all’insieme. A dare ulteriore continuità allo stile esterno della nuova Sorento ci pensano anche le inedite saldature al laser che rendono invisibili le giunzioni fra le lamiere. Il risultato, ottenuto dalla collaborazione fra gli studi di design di Namyang (Corea del Sud), Francoforte (Germania) e Irvine (USA), è un grande SUV a 5 o 7 posti che misura 4.780x1.685x1.890 mm, risultando più lungo, più largo e più basso dell’attuale Sorento.

Interni europei

Per gli interni la Kia si è affidata in particolare al team di designer con base a Francoforte che hanno puntato sui temi del lusso, dei materiali di pregio e raffinati. Il passo in avanti rispetto alla seconda serie è evidente soprattutto nella forma della plancia che si integra nei pannelli porta e ospita strumentazione e schermo centrale di grandi dimensioni. Lo sviluppo più orizzontale della plancia è accompagnato da gomme morbide, pelle in tinta unita o bicolore e una console centrale che ospita l’ultima evoluzione dell’infotainement Kia. Il passo cresciuto di 80 mm fino a quota 2.780 mm ha permesso di incrementare l’abitabilità interna della nuova Sorento e di riposizionare i sedili in modo che i passeggeri della terza fila abbiano più spazio per la testa nonostante il tetto più basso di 15 mm. La seconda fila di sedili è abbattibile secondo lo schema 40/20/40 e nel caso della versione a sette posti può essere azionata tramite due leve poste nel vano di carico. Il portellone posteriore ha un inedito sistema di apertura automatica (Smart Power Tailgate) che si aziona quando ci si avvicina alla coda con la chiave in tasca.

Scocca più rigida e assetto migliorato

Le migliorie meccaniche apportate alla nuova Kia Sorento partono da un aumento della rigidità torsionale della scocca (+14%) che promette di ridurre vibrazioni e rumorosità assieme all’adozione di nuovi pannelli insonorizzanti. Le sospensioni indipendenti riprendono lo schema del modello uscente con MacPherson davanti e multilink dietro, ma con ammortizzatori e boccole maggiorate per migliorare la risposta alle condizioni della strada. Il servosterzo elettrico è montato sulla scatola dello sterzo anziché sulla colonna e contribuisce a dare alla nuova Sorento una maggiore precisione e rapidità di risposta in curva. I motori destinati all’Europa sono il 2.4 GDI a iniezione diretta di benzina e il 2.2 turbodiesel R.

Ha il cruise control adattivo e può leggere i limiti stradali

Per incrementare i livelli di sicurezza passiva la nuova Kia Sorento è stata realizzata con largo impiego di acciai altoresistenziali, fino al 52,7% contro il 24,4% della seconda serie e di più resistenti lamiere formate a caldo per i montanti anteriori e centrali. Per la sicurezza attiva la Sorento di terza generazione mette in campo una serie di dispositivi inediti per il modello come il cruise control adattivo, il rilevamento di angolo cieco, l’allerta di urto frontale, l’assistente di cambio corsia e il Rear Cross-Traffic Alert che controlla l’eventuale presenza di vetture di passaggio durante la retromarcia. Del tutto nuova è anche la funzione di indicazione sul display di bordo dei limiti di velocità letti sulla segnaletica stradale attraverso apposite telecamere.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Kia , auto coreane


Top