dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 27 agosto 2014

Chevrolet Niva Concept, prove russe di fuoristrada

Aspetto rude e dotazioni offroad per il crossover che dal 2015 sarà prodotto in serie

Chevrolet Niva Concept, prove russe di fuoristrada
Galleria fotografica - Chevrolet Niva ConceptGalleria fotografica - Chevrolet Niva Concept
  • Chevrolet Niva Concept - anteprima 1
  • Chevrolet Niva Concept - anteprima 2
  • Chevrolet Niva Concept - anteprima 3
  • Chevrolet Niva Concept - anteprima 4
  • Chevrolet Niva Concept - anteprima 5
  • Chevrolet Niva Concept - anteprima 6

Al primo sguardo la Chevrolet Niva Concept presentata al Salone di Mosca (27 agosto - 7 settembre 2014) assomiglia alla già conosciuta Trax (o Mokka), anche nelle dimensioni simili che parlano di una lunghezza di 4,32 metri e un passo di 2,60 metri. In realtà il nuovo crossover fuoristrada anticipa le linee del nuovo modello che dal 2015 affiancherà la leggendaria Lada 4x4 e sostituirà la Chevrolet Niva, vetture che hanno fatto la storia dell’offroad russo. La versione di serie della nuova Chevrolet Niva sarà prodotta nello stabilimento GM-AvtoVAZ di Ekaterinburg e come la concept monterà sotto il cofano il quattro cilindri 1.8 benzina da 136 CV e 172 Nm di origini Peugeot PSA.

4x4 e marce ridotte, per affrontare ogni strada

Per fare colpo sul pubblico russo la Chevrolet Niva Concept sfoggia una serie di dettagli offroad spettacolari come le ruote artigliate da 16”, la presa d’aria a snorkel per i guadi più profondi, il verricello anteriore, il robusto portapacchi con seconda ruota di scorta e luci ausiliare sul tetto. Il risultato estetico è grintoso e piuttosto convincente, con qualche somiglianza con la Ford EcoSport e un montante posteriore che ricorda quello della prima Mercedes Classe A. La specializzazione nel fuoristrada della futura Chevrolet Niva è confermata dalla presenza della trazione integrale permanente, del differenziale autobloccante centrale e delle marce ridotte per il cambio manuale a 5 marce.

Adatta anche alla città

L’idea che sta alla base della Chevrolet Niva Concept è quella di offrire agli automnobilisti russi una vettura robusta e come da tradizione adatta all’uso offroad intenso, ma con un occhio di riguardo al comfort e all’uso stradale e cittadino, proprio come i crossover e piccoli SUV che spopolano in Europa. Al momento non sono stati diffusi altri dettagli tecnici della Chevrolet Niva Concept, né se la sua versione di serie sarà esportata al di fuori di Russia e CSI. Nessuna notizia neppure su una eventuale versione Diesel di serie, né sulla possibilità di averla a due sole ruote motrici.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Chevrolet , auto russe , russia


Top