dalla Home

Tuning

pubblicato il 21 agosto 2014

Porsche 997 sotto i ferri del "chirurgo plastico"

La Ingo Noak Tuning ha ringiovanito la vecchia 911. Ce n'era davvero bisogno?

Porsche 997 sotto i ferri del "chirurgo plastico"
Galleria fotografica - Porsche 997 Ingo Noak TuningGalleria fotografica - Porsche 997 Ingo Noak Tuning
  • Porsche 997 Ingo Noak Tuning - anteprima 1
  • Porsche 997 Ingo Noak Tuning - anteprima 2
  • Porsche 997 Ingo Noak Tuning - anteprima 3
  • Porsche 997 Ingo Noak Tuning - anteprima 4
  • Porsche 997 Ingo Noak Tuning - anteprima 5
  • Porsche 997 Ingo Noak Tuning - anteprima 6

Gli anni pasano per tutti, anche per i miti intramontabili come la 911. La sua forma iconica ha bisogno (dicono alcuni) di qualche ritocchino e i tecnici della Ingo Noak Tuning non ci hanno pensato due volte a mettere mano al bisturi e rifare il trucco alla sportiva tedesca, in particolare alla precedente versione: la 997. Solo quelle prodotte fino al 2006, però, potranno beneficiare di questa cura estetica. Dopo aver ribassato l'assetto, all'esterno sono stati modificati i paraurti. Ora sono più larghi ed hanno delle alette in fibra di carbonio che migliorano l'aerodinamica.

Aumentano le dimensioni anche dello spoiler posteriore ed il sei cilindri boxer canterà con una nuova voce, grazie agli scarichi in acciaio. L'Ingo ha pensato pure ai cerchi, montando dei 19'' con un bordo di lucente acciaio. Per quanto riguarda gli interni, per l'abitacolo sono pronti numerosi inserti in pelle e in fibra di carbonio, come quelli dell'esemplare nella fotogallery. Il kit è già in vendita se per caso qualcuno è rimasto conquistato dalle nuove forme di questa 911... "vecchia". Il prezzo però è su richiesta.

Autore: Redazione

Tag: Tuning , Porsche , tuning


Top