dalla Home

Curiosità

pubblicato il 16 agosto 2014

McLaren P1 GTR Concept

Per chi sogna di correre in pista (e ha oltre 2 milioni di euro da spendere)

McLaren P1 GTR Concept
Galleria fotografica - McLaren P1 GTR Design ConceptGalleria fotografica - McLaren P1 GTR Design Concept
  • McLaren P1 GTR Design Concept - anteprima 1
  • McLaren P1 GTR Design Concept - anteprima 2
  • McLaren P1 GTR Design Concept - anteprima 3
  • McLaren P1 GTR Design Concept - anteprima 4
  • McLaren P1 GTR Design Concept - anteprima 5
  • McLaren P1 GTR Design Concept - anteprima 6

Gli inglesi della McLaren non fanno giri di parole quando vogliono comunicare le loro ambizioni. Nel caso della P1 GTR, la nuova versione pronto pista della hypercar di Woking, c’è un semplice “one clear goal”: creare la migliore auto sportiva del mondo da guidare in un circuito. Parliamo di un mostro da 1.000 cavalli di potenza destinato a pochi fortunati milionari che vogliono provare l’ebrezza della velocità in solitario. Si perché questa P1 che raccoglie nella sigla “GTR” l’eredità della mitica McLaren F1 GTR del 1995, non correrà in alcun campionato, né sarà targabile per circolare su strada. E’ un’auto da portare in pista per godere le sue prestazioni da urlo in una simbiosi uomo-macchina senza pari.

Quella che vedete nelle prime immagini ufficiali è ancora un Concept presentato al Concorso di Pebble Beach. Ma la P1 GTR “di serie” sviluppata dal comparto McLaren Special Operations che sarà ordinabile dal 2015 non sarà molto diversa. Lo stile, già incredibile sulla P1 “normale”, si commenta da solo. E’ molto più che estremo ed esprime in un attimo quelle che saranno le prestazioni (al momento non dichiarate) di questo missile stradale spinto da una nuova evoluzione dal V8 3.8 litri Twin-Turbo abbinato ad un motore elettrico. L’aerodinamica è stata ulteriormente ottimizzata rispetto alla versione stradale con appendici specifiche e il treno di gomme è rigorosamente slick.

Chi acquisterà la P1 GTR per una cifra che si aggira intorno ai 2 milioni e mezzo di euro si porterà a casa anche un programma di allenamento ufficiale McLaren che prevede sessioni di guida virtuali in simulatore e reali negli autodromi più belli del mondo.

Scegli Versione

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , McLaren


Top