dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 7 agosto 2014

Nuova Skoda Fabia: giù i consumi del 17%

Grazie al pianale modulare più leggero e ai motori della Polo la ceca scende a 3,1 l/100 km

Nuova Skoda Fabia: giù i consumi del 17%
Galleria fotografica - Skoda Fabia, i primi disegniGalleria fotografica - Skoda Fabia, i primi disegni
  • Skoda Fabia, i primi disegni - anteprima 1
  • Skoda Fabia, i primi disegni - anteprima 2
  • Skoda Fabia, i primi disegni - anteprima 3
  • Skoda Fabia, i primi disegni - anteprima 4
  • Skoda Fabia, i primi disegni - anteprima 5
  • Skoda Fabia, i primi disegni - anteprima 6

Della nuova Skoda Fabia, che farà il suo debutto ufficiale al prossimo Salone di Parigi (4-19 ottobre 2014), abbiamo fino ad ora visto solo i primi rendering dello stile esterno, ma la Casa ceca ci fa sapere che questa sarà la Fabia più efficiente di sempre e consumerà il 17% in meno rispetto al modello precedente. Il merito va al pianale modulare MQB e alle inedite motorizzazioni Euro 6 già utilizzate dalla Volkswagen Polo restyling e che vede al vertice della gamma “risparmiosa” la Fabia 1.4 TDI GreenLine da 3,1 l/100 km (82 g/km di CO2) in vendita dalla fine del 2015.

Sulla nuova Skoda Fabia, che monterà un cambio manuale o il noto DSG a doppia frizione, sarà possibile avere a scelta il 1.0 MPI benzina a tre cilindri da 60 CV, il 1.2 TSI da 110 CV (turbo benzina) e il 1.4 TDI diesel a tre cilindri nei due livelli di potenza di 75 e 105 CV, proprio come il vecchio 1.6 TDI. Solo a fine 2015 sarà disponibile anche la Skoda Fabia GreenLine dotata dello stesso 1.4 TDI 75 CV, ma con in più sistema start-stop, recupero dell’energia in frenata e pneumatici con bassa resistenza al rotolamento. Uno dei segreti della maggiore efficienza sta proprio nell’alleggerimento della nuova Fabia che pesa 65 kg meno di prima e nella sua versione base 1.0 MPI fa segnare sulla bilancia solo 980 kg.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Anticipazioni , Skoda , auto europee , nuovi motori


Top