dalla Home

Novità

pubblicato il 29 luglio 2014

Polaris Slingshot, tre ruote da paura

La biposto americana sfida KTM e Morgan con il 2.4 Ecotec benzina da oltre 170 CV

Polaris Slingshot, tre ruote da paura
Galleria fotografica - Polaris SlingshotGalleria fotografica - Polaris Slingshot
  • Polaris Slingshot - anteprima 1
  • Polaris Slingshot - anteprima 2
  • Polaris Slingshot - anteprima 3
  • Polaris Slingshot - anteprima 4
  • Polaris Slingshot - anteprima 5
  • Polaris Slingshot - anteprima 6

E’ una via di mezzo tra la Ktm X-Bow, la biposto austriaca senza tetto, e la Morgan 3 Wheeler, la tre ruote a forma di siluro nata agli inizi del Novecento e ancora in produzione. Stiamo parlando della nuova arrivata della Casa americana, la Polaris Slingshot, il nuovo progetto a tre ruote che punta a sfidare la Campagna T-Rex e la Ktm X-Bow. La nuova biposto statunitense è spinta dal motore 2.4 Ecotec benzina di General Motor che sviluppa una potenza di oltre 170 CV ed è dotata di cambio automatico a cinque marce e da un volante al posto del classico manubrio per essere stilisticamente più “automobilistica”.

Il telaio è realizzato in traliccio di tubi, mentre la carrozzeria, con alcuni dettagli in carbonio, è aggressiva e corposa sull’anteriore e più sobria sul posteriore dove si notano il forcellone scatolato e la trasmissione finale a cinghia con rinforzi in fibra di carbonio. Le versioni ufficializzate per il momento sono due: la Slingshot, ad un prezzo base corrispondente a 14.885 euro, e la Slingshot SL, dotata del kit di infotainment e cerchi premium, che parte da 17.860 euro. Entrambe sono dotate di serie di ABS, controllo di stabilità elettronica, controllo della trazione e sospensioni indipendenti, oltre ad un'ampia possibilità di personalizzazione e optional.

Polaris Slingshot

Polaris Slingshot, la biposto a tre ruote dell'azienda americana è stata svelata. Ecco la tre ruote in salsa americana che punta a sfidare il T-Rex e la KTM X-Bow.

Autore: Redazione

Tag: Novità , auto americane


Top