dalla Home

Curiosità

pubblicato il 22 luglio 2014

Una Mini di Lego? Perchè no!

1.077 pezzi per la fedele riproduzione della Mini Cooper Classica

Una Mini di Lego? Perchè no!
Galleria fotografica - Mini classica diventa di LEGOGalleria fotografica - Mini classica diventa di LEGO
  • Mini classica diventa di LEGO - anteprima 1
  • Mini classica diventa di LEGO - anteprima 2
  • Mini classica diventa di LEGO - anteprima 3
  • Mini classica diventa di LEGO - anteprima 4
  • Mini classica diventa di LEGO - anteprima 5
  • Mini classica diventa di LEGO - anteprima 6

Auto e Lego: chi da piccolo non aveva queste passioni? E se fosse possibile unire i ricordi ai giochi d’infanzia? Nasce così l'idea del LEGO Group che ha messo in produzione una linea di prodotti dedicati alla Mini Cooper Classica, quella prodotta dall’agosto 1997 al luglio 1998, disponibile da agosto 2014. Il kit di LEGO festeggia il 40esimo anniversario dell’inglesina ed è composto da 1.077 pezzi per riprodurla fedelmente fin nei minimi dettagli. Per conservare le proporzioni caratteristiche del marchio ed il suo aspetto classico il modellino è lungo 25 cm, largo 14 cm e alto 11 cm e ha la tipica carrozzeria British Racing Green.

Ma non finisce qui. Tutto è riprodotto alla perfezione: dal tetto ai gusci degli specchietti retrovisori, dalle strisce bianche sul cofano motore alla targa gialla montata sul posteriore. Le portiere sono apribili, così come il bagagliaio ed il cofano motore che contiene il 4 cilindri montato, naturalmente, trasversalmente. Se non vi basta neanche questo, all’interno, riprodotti fedelmente, potete trovare volante (rigorosamente a destra), sedili beige, leva del cambio, freno a mano e poggiatesta, tutti movibili. Non poteva mancare neanche la ruota di scorta inserita nella parte bassa del bagagliaio per risparmiare spazio. Ultima chicca: nel bagagliaio c’è un cestino da picnic completamente fornito e arricchito da una tovaglia a scacchi.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Mini , auto europee


Top