dalla Home

Tuning

pubblicato il 18 luglio 2014

Devolro Diablo, aggressività non-convenzionale

E’ basata sulla Toyota Tundra, ma è ancora più lussuosa e potente

Devolro Diablo, aggressività non-convenzionale
Galleria fotografica - Devolro Diablo Galleria fotografica - Devolro Diablo
  • Devolro Diablo  - anteprima 1
  • Devolro Diablo  - anteprima 2
  • Devolro Diablo  - anteprima 3
  • Devolro Diablo  - anteprima 4
  • Devolro Diablo  - anteprima 5
  • Devolro Diablo  - anteprima 6

Se cercate una citycar, siete nell’articolo sbagliato. Ma se cercate l’ultimo truck monster del momento, l’aggressività disarmante della Devolro Diablo vi affascinerà. Nasce dalla base della Toyota Tundra ma è stato chiamato “Diablo” per una ragione: gli esterni dell’off road attraggono impercettibilmente come se la belva arrivasse direttamente dall’Inferno. Dai parauti ai bumpers, tutto è in colore nero. Sotto al cofano c'è il 5 litri V8 Toyota in grado di superare i 500 CV grazie al compressore volumetrico, il tutto alimentato con uno speciale serbatoio da 187 litri di benzina appositamente realizzato.

Eppure non si parla solo di aggressività e potenza. All’interno comfort e lusso non sono da meno e la portano su livelli ancora più alti. Tra le caratteristiche più sfiziose compare sicuramente il sound system Harman/Kardon che comprende il sistema di infotainment. Da non dimenticare sono gli accessori che si possono trovare all’interno: praticamente tutto quello che riuscite ad immaginare se non di più. Anche perché Devolro permette ai suoi clienti di personalizzare a proprio piacimento il truck monster, esaudendo i desideri dei suoi acquirenti.

Devolro Diablo

Devolro Diablo è l'ultimo truck monster dalle performance incredibili. Dagli interni di lusso, ai dettagli più off-road, ecco perché il nome"Diablo" gli calza a pennello

Autore: Redazione

Tag: Tuning , tuning


Top