dalla Home

Curiosità

pubblicato il 4 luglio 2014

Estate rovente per la Ermini Seiottosei

La due posti italiana completa i test per la presentazione definitiva a settembre

Estate rovente per la Ermini Seiottosei

Ancora poche settimane e la Ermini Seiottosei sarà pronta. La spider rossa opera della rinata firma fiorentina, dopo la presentazione al Salone di Ginevra, sta concludendo la fase di test. Da metà luglio a settembre sarà impegnata nelle prove su strada definitive che si svolgeranno tra la sede toscana di Ermini e gli stabilimenti Osella di Torino. Chi si troverà da quelle parti potrebbe avere la fortuna di vederla. Finite queste prove, verranno ultimati gli ultimi ritocchi e la Seiottosei non avrà più segreti. Le caratteristiche tecniche erano state anticipate, ma il prezzo è ancora da comunicare. Ricordiamo che sotto la carrozzeria in alluminio battuto a mano e fibra di carbonio c'è un telaio a traliccio in tubi d'acciaio e che nel cofano c'è il quattro cilindri turbo Renault da 320 CV.

Galleria fotografica - Ermini al Salone di Ginevra 2014Galleria fotografica - Ermini al Salone di Ginevra 2014
  • Ermini al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 1
  • Ermini al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 2
  • Ermini al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 3
  • Ermini al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 4
  • Ermini al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 5
  • Ermini al Salone di Ginevra 2014 - anteprima 6

Autore:

Tag: Curiosità , auto italiane


Top