dalla Home

Attualità

pubblicato il 2 luglio 2014

Dossier Auto a Metano

Semestre europeo, decisivo per le tasse sui carburanti

Il prezzo del metano potrebbe aumentare

Semestre europeo, decisivo per le tasse sui carburanti
Galleria fotografica - Auto a metanoGalleria fotografica - Auto a metano
  • Fiat Grande Punto 3 porte - anteprima 1
  • Fiat 500L - anteprima 2
  • Fiat Doblo - anteprima 3
  • Fiat Qubo - anteprima 4
  • Fiat Panda Classic - anteprima 5
  • Fiat Punto - anteprima 6

Udite, udite: il prezzo del carburante per le auto a metano potrebbe aumentare. Il premier Matteo Renzi ha appena aperto il semestre europeo a guida italiana e sul tavolo, oltre all'immigrazione, c'è anche questo aspetto legato alle quattro ruote. Dal 2011 la Commissione Ue discute sulla riforma della direttiva europea 2003/96 sulla tassazione dei prodotti energetici e proprio adesso potrebbe esserci la svolta. La questione non riguarda solo le auto a metano, ma l'energia in generale e non è chiaro come l'Italia potrebbe recepire la nuova direttiva.

La scelta potrebbe tradursi in nuovi oneri fiscali pure su benzina, gasolio e GPL. Se quest'ipotesi si concretizzasse sarebbe un duro colpo per tutti, non solo per le auto a metano, che negli ultimi anni hanno aumentato il numero di immatricolazioni. Sempre più italiani le hanno acquistate perché più economiche da mantenere rispetto a quelle a benzina o diesel ed anche i costruttori, per soddisfare la crescente domanda, hanno ampliato l'offerta. Noi, per informarvi al meglio, abbiamo creato un dossier.

Autore:

Tag: Attualità , metano


Top